Panini integrali con pinoli

/5

PRESENTAZIONE

I panini integrali con pinoli sono una ricetta sfiziosa e originale! Croccanti fuori e morbidi dentro doneranno alla vostra tavola un tocco rustico e saranno perfetti da gustare in ogni occasione: a colazione e merenda, con una farcitura dolce, ma anche durante il pranzo o la cena per arricchire i cestini del pane. Questi bocconcini, inoltre, grazie alla loro forma a chiocciola saranno adatti per arricchire un buffet di compleanno, basterà farcirli con i vostri salumi preferiti! Realizzarli è davvero semplice e il loro profumo invaderà tutta la vostra casa... le cose fatte a mano sono sempre le migliori, allora perchè non iniziare a prepararli? 

Preparazione

Come preparare Panini integrali con pinoli

Per preparare i panini integrali con pinoli come prima cosa versate il lievito nell’acqua tiepida 1 e aggiungete lo zucchero 2. Con un cucchiaino mescolate il tutto per far sciogliere lievito e zucchero. In una ciotola capiente, mettete la farina integrale e la farina 00 3, con un cucchiaio mescolate le due farine fra loro. 

Versate nella ciotola l’acqua con il lievito sciolto 4 e con le mani iniziate ad impastare. Sempre impastando aggiungete il cucchiaio di olio 5 e per ultimo il sale 6

Impastate ancora, poi trasferite l’impasto sul tavolo e continuate qui ad impastare fino ad avere una bella palla di impasto elastica ed omogenea 8. Mettete l’impasto ottenuto in una ciotola infarinata, coprite con un panno umido 9 e lasciate lievitare per circa 2 ore, l’impasto deve raddoppiare di volume. 

Una volta lievitato, riprendete l’impasto 10, dividetelo in 8 pezzi da 50 g 11. Con le mani lavorate ogni pezzo di impasto, ricavando un bigolo 12

schiacchiatelo con le dita 13 e mettete sopra i pinoli 14. Arrotolate 15 

in modo da formare delle chiocciole di pane 16. Ripetete l'operazione per tutti i pezzi e man mano trasferiteli su una teglia da forno rivestita all’interno con carta da forno 17. Coprite con un panno 18 e lasciate lievitare i panini per un’altra mezzora.

Levate il panno 19 e cuocete i panini in forno statico preriscaldato a 180° per circa 15 minuti. Levate i panini dal forno quando saranno belli gonfi, dorati e croccanti fuori 20. Fate freddare i panini e poi gustateli 21.

Conservazione

I panini integrali con pinoli una volta cotti si mantengono per tre giorni chiusi in un sacchetto per alimenti. I panini possono essere congelati una volta cotti e ormai freddi. In alternativa è possibile congelare i panini formati, prima della seconda lievitazione. Poi basterà lasciarli scongelare in frigorifero e terminare la lievitazione a temperatura ambiente.

Consiglio

Se preferite utilizzare il forno ventilato cuocete i panini a 170° per circa 15 minuti. 

E’ possibile sostituire i pinoli con altra frutta secca, come noci, mandorle o pistacchi. Per una variantepiù golosa della ricetta, si possono aggiungere gocce di cioccolato nell’impasto.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI6
  • Deby9292
    martedì 05 maggio 2020
    quanto hai usato di lievito madre? Era secco?
  • gloriabonetto
    mercoledì 29 aprile 2020
    buongiorno, posso usare il lievito di birra fresco? in che quantità? grazie in anticipo
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 29 aprile 2020
    @gloriabonetto: Ciao, tieni conto che 1 g di lievito di birra secco equivale a 3-3,5 di quello fresco!