Pane con lievito istantaneo

/5

PRESENTAZIONE

Chi ha detto che per fare il pane sono necessarie lunghe ore di lievitazione? Il pane con lievito istantaneo si preparara in pochi minuti. Vi abbiamo già proposto diverse ricette con il lievito istantaneo, tra cui un esotico bannock un pane tipico del nord America. Senza andare troppo lontano, anche questa ricetta sarà molto facile da realizzare per ottenere dei panini senza lunga lievitazione, farciti con le olive, soffici dentro e croccanti fuori. Potrete utilizzarli come sostituto del pane a lunga lievitazione o per arricchire il vostro buffet delle feste variando la farcitura interna! Potrete ricoprire il pane con semini vari per riconoscerli o lasciare che i vostri ospiti scoprano da soli il loro gusto! Portate in tavoli questi panini veloci alle olive, per un aperitivo veramente sfizioso!  
E se cercate altre ricette per preparare il pane a casa, provate anche il nostro pane facile

INGREDIENTI
Ingredienti per 12 panini
Farina 00 250 g
Acqua tiepida 130 g
Olive nere 10
Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
Sale fino 1 cucchiaino
Lievito istantaneo per preparazioni salate ½ bustina
Semola di grano duro rimacinata per il piano q.b.
Preparazione

Come preparare i Pane con lievito istantaneo

Il pane con lievito istantaneo è semplice e veloce da realizzare. Versate la farina 00 all’interno di una ciotola e aggiungete l’acqua tiepida 1, l’olio extra vergine di oliva 2, il lievito istantaneo per preparazioni salate 3

e il sale 4. Con una forchetta, mescolate tutti gli ingredienti 5, poi lavorate velocemente il composto con le mani 6,

fino ad ottenere una consistenza omogenea 7. Prendete le olive nere, eliminate il nocciolo 8 e tagliatele a pezzettini 9

Infarinate il piano di lavoro con un po’ di farina di semola e compattate l’impasto preparato in precedenza formando un panetto 10. Staccate un pezzettino di impasto grande quanto una noce, circa 30-35 grammi, e appiattitelo sul palmo della mano 11. Farcite con dei pezzettini di olive 12 

e chiudete il paninetto 13. Procedete in questo modo per realizzare tutti i panini e passateli poi nella farina di semola 14 15, in questo modo diventeranno croccanti fuori e rimarranno morbidi e soffici dentro. 

Posizionate i panini su di una teglia foderata con carta forno 16 ed infornateli in forno statico preriscaldato a 180° per circa 25 minuti, nel ripiano centrale, dovranno risultare leggermente dorati. A questo punto sfornateli e lasciateli intiepidire prima di servirli 18

Conservazione

Potete conservare i panini una volta raffreddati bene in un sacchetto di carta ben chiuso o avvolti in canovaccio. Potete anche congelarli e poi scaldarli all'occorrenza.

Consiglio

I panini si possono farcire con gli ingredienti che si preferiscono, vanno bene anche dei salumi, wurstel, acciughine o pomodori secchi.

Suggerimenti e curiosità

• Si può cuocere in forno ventilato?

Si può provare, tendenzialmente si. Consiglia di abbassare la temperatura di 20° e di cuocere circa 10 minuti in meno.

• Si può realizzare in un’unica forma?

Certamente, cambierà la cottura quindi bisogna prestare attenzione alle tempistiche •

• Perché si usa semola rimacinata per il piano?

Perché non viene assorbita dall’impasto, mentre usare la farina 00 comporterebbe un eccessivo indurimento dello stesso impasto