Panna cotta al cocco con salsa di cioccolato

PRESENTAZIONE

La panna cotta al cocco con salsa di cioccolato è un fresco dessert al cucchiaio dal gusto esotico e solare, irresistibilmente cremoso e invitante. Alla tradizionale panna cotta abbiamo deciso di aggiungere una nota in più, il latte di cocco, che dona a questo dolce un sapore delicato molto gradevole al palato. Inoltre, una squisita salsa di cioccolato, accompagnata da graziose fettine di cocco fresco e foglioline di menta, completerà la presentazione, rendendo la panna cotta ancora più invitante. Provatela anche con il caramello o con una fresca coulis di frutta: regalatevi un momento di dolcezza e fatevi conquistare dalla sua golosità!

Leggi anche: Cioccolata calda al cocco

INGREDIENTI

477
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per la panna cotta (per 6 stampi da 150 ml)
Panna fresca liquida 400 ml
Latte di cocco 400 ml
Gelatina in fogli 10 g
Zucchero 120 g
per la salsa di cioccolato
Cioccolato fondente 200 g
Panna fresca liquida 50 ml
per guarnire
Cocco a fette q.b.
Menta 12 foglie
Preparazione

Come preparare la Panna cotta al cocco con salsa di cioccolato

Per preparare la panna cotta al cocco con salsa di cioccolato per prima cosa incominciate a mettere in ammollo la gelatina in fogli in un recipiente con acqua fredda 1, lasciandola ammorbidire completamente per almeno 10 minuti. Nel frattempo in un pentolino fate scaldare a fuoco basso, ma senza far bollire, la panna insieme al latte di cocco 2 e allo zucchero 3, mescolando bene con le fruste.

Una volta che il composto avrà sfiorato il bollore, spegnete il fuoco, attendete qualche istante e strizzate bene la gelatina in fogli prima di unirla al composto 4, mescolando bene fino a quando non si sarà sciolta completamente 5 (se ci dovessero essere dei grumi, passate il tutto attraverso un colino dalle maglie fini). A questo punto preparate su un vassoio 6 stampi della capacità di 150 ml, bagnandone l'interno con dell’acqua (questa operazione vi servirà per poter estrarre meglio la panna cotta una volta rassodata) e successivamente con un mestolo versatevi la panna cotta riempiendoli fino all'orlo 6.

Una volta terminata questa operazione 7, mettete la panna cotta al cocco in frigorifero a rassodare per almeno 3 ore. Mezz’ora prima di servire la panna cotta preparate la salsa di cioccolato: con un coltello tritate il cioccolato fondente 8 e poi mettetelo sul fuoco in una bastardella (o in un pentolino più piccolo) per farlo sciogliere a bagnomaria 9, facendo in modo che l'acqua sottostante non sia a diretto contatto con il fondo del recipiente.

Nel frattempo in un pentolino fate scaldare la panna fresca 10 e, quando il cioccolato inizierà a sciogliersi, aggiungetela nel bagnomaria 11, mescolando con un cucchiaio di legno 12 per far sì che il cioccolato si sciolga completamente.

Quando il cioccolato si sarà sciolto, spegnete il fuoco e lasciate intiepidire mescolando di tanto in tanto 13. Trascorso il tempo di rassodamento di 3 ore, togliete la panna cotta al cocco dal frigorifero e sformatela infilando la lama di un coltellino a lama liscia lungo il perimetro della stessa 14 e poi immergendo lo stampo per qualche secondo in acqua bollente fermandovi a 2-3 mm dal bordo 15.

A questo punto passate all'impiattamento; con il dorso di un cucchiaio decorate come più preferite il piatto da portata con la salsa di cioccolato che avete preparato 16, quindi sformate la panna cotta sul piatto 17 (se necessario, date qualche piccolo colpetto per farla fuoriuscire). Successivamente con un coltello tagliate il cocco a fettine sottili 18;

prendete 3 fettine e immergete la punta nella salsa di cioccolato 19, dopodiché terminate collocandole sulla sommità della panna cotta 20 e aggiungendo anche due foglioline di menta (se volete, potete decorare ulteriormente con la salsa che avete avanzato). Infine servite la panna cotta al cocco con salsa di cioccolato 21.

Conservazione

Si consiglia di consumare la panna cotta al cocco con salsa di ciocclato al momento. Potete conservarla in frigorifero per 1 giorno al massimo, chiusa con un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione perché la panna cotta, una volta scongelata, perderebbe la sua consistenza iniziale.

Consiglio

Se non riuscite a reperire la noce di cocco, potete tranquillamente spolverizzare la vostra panna cotta con del cocco in polvere. Infine un consiglio per i più golosi: al posto della salsa di cioccolato provate a gustare la panna cotta al cocco anche con del buon caramello fatto in casa; a voi la scelta!

63 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • ValentinaSRN
    mercoledì 06 febbraio 2019
    Ciao, ho seguito dosi e passaggi, il composto non si addensa, resta liquido. Siamo sicuri che la quantità di panna deve essere uguale a quella di latte? Ho messo comunque il composto, seppur liquido, in uno stampo con l'intento di riporlo in frigo. Spero che qualche magia salvi il dolce della mia cena .
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 06 febbraio 2019
    @ValentinaSRN: ciao! non preoccuparti se hai aggiunto la gelatina solidificherà in frigo! 
  • Bennidp
    mercoledì 09 gennaio 2019
    Ciao, mi è sorto un dubbio... ma la panna va fatta riscaldare da sola nel pentolino e poi si aggiunge latte di cocco freddo e poi la gelatina oppure bisogna riscaldare panna latte e zucchero? grazie un bacio
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 09 gennaio 2019
    @Bennidp: Ciao, grazie per la segnalazione e provvederemo a spiegare meglio il procedimento. Puoi versare nel tegame tutto insieme, panna, latte di cocco e zucchero e portare a sfiorare il bollore come indicato. Quindi spegni il fuoco, attendi qualche istante e aggiungi la gelatina facendo in modo di scioglierla accuratamente nel composto smiley
2 FATTE DA VOI
Bennidp
Deliziosa❤️
Francesca Bonacina
Ricetta perfetta, un dolce buonissimo e i sapori erano bilanciati!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo