Panna cotta alla zucca

/5

PRESENTAZIONE

Panna cotta alla zucca

Autunno, tempo di zucca e di golose ricette con cui affrontare l’arrivo della stagione più fredda… oggi vi proponiamo la panna cotta alla zucca, una deliziosa variante della classica panna cotta. Questo elegante dessert al cucchiaio è realizzato con panna e gelatina come da tradizione, ma viene arricchito con la polpa della zucca cotta a vapore che conferisce al dolce il suo tipico colore aranciato. Come salsa di accompagnamento, invece, abbiamo scelto un topping al cacao, facile e veloce da preparare. Guarnite la vostra panna cotta alla zucca con della granella di frutta secca e godetevi tutta la dolcezza dell’autunno!

Provate anche queste varianti:

INGREDIENTI

Per 4 panne cotte
Zucca violina (già pulita) 200 g
Panna fresca liquida 200 g
Zucchero 35 g
Latte intero 30 g
Gelatina in fogli 4 g
Per il topping al cacao
Cacao amaro in polvere 50 g
Acqua 130 g
Zucchero 100 g
Per guarnire
Granella di nocciole q.b.
Preparazione

Come preparare la Panna cotta alla zucca

Per realizzare la panna cotta alla zucca per prima cosa pulite la zucca rimuovendo i semi e filamenti interni 1, poi eliminate la buccia 2 e riducete la polpa a dadini; ve ne occorreranno 200 g. Foderate una vaporiera in bambù con carta forno 3; se possedete un altro tipo di vaporiera non è necessario utilizzare la carta forno.

Trasferite i cubetti di zucca nella vaporiera 4 e coprite con il coperchio. Versate 2 dita di acqua in un wok o in una padella 5, sistemate sopra la vaporiera e cuocete la zucca per 10 minuti 6.

Una volta cotta, trasferite la zucca in un mixer 7 e frullate per ridurla in purea 8, poi setacciatela con un colino 9.

Ammollate i fogli di gelatina nel latte per almeno 10 minuti 10. Nel frattempo versate la panna e lo zucchero in un pentolino 11, unite la purea di zucca 12 e amalgamate con una frusta a mano.

Mettete il pentolino sul fuoco e cuocete a fiamma bassa per 10 minuti, poi aggiungete i fogli di gelatina ben strizzati 13. Mescolate velocemente per sciogliere la gelatina in modo uniforme 14 e spegnete la fiamma. Versate il composto ottenuto in 4 stampini monoporzione del diametro di 8 cm, monouso oppure in silicone, e lasciate raffreddare 15, poi mettete in frigorifero a rassodare per almeno 2 ore.

Preparate il topping al cacao: setacciate il cacao in un pentolino dove avrete versato l’acqua 16, aggiungete lo zucchero 17 e fate cuocere a fuoco dolce per 10 minuti, mescolando con una frusta a mano 18.

Trascorso questo tempo trasferite il topping in una ciotola e lasciate raffreddare, mescolando di tanto in tanto: in questo modo si addenserà 19. Una volta rassodata, estraete delicatamente la panna cotta dallo stampino passando la lama di un coltello lungo tutto il bordo 20. Guarnite la panna cotta alla zucca con il topping al cacao e, a piacere, con granella di nocciole 21!

Conservazione

La panna cotta alla zucca si può conservare in frigorifero per 2-3 giorni.

Potete congelarla dopo la cottura; prima di consumarla lasciatela scongelare in frigorifero.

Consiglio

Se non avete a disposizione una vaporiera potete lessare la zucca, in questo caso consigliamo di lasciarla scolare dopo la cottura per eliminare l’acqua in eccesso.

Al posto della zucca violina potete utilizzare la zucca mantovana.

Il latte per sciogliere la gelatina può essere sostituito con acqua fredda.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI2
  • elewithlove
    giovedì 21 ottobre 2021
    posso sostituire la colla di pesce con amido di mais ?! se si...in che quantità ?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 22 ottobre 2021
    @elewithlove: Ciao, non avendo provato non possiamo darti indicazioni.
  • giampiera
    martedì 19 ottobre 2021
    buongiorno, dev’essere per forza zucca violina o posso utilizzare anche un’altra varietà?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 19 ottobre 2021
    @giampiera: ciao! se riesci a trovare la zucca violina sarebbe meglio altrimenti puoi provare anche con un'altra varietà!