Panna cotta con coulis di lamponi

/5

PRESENTAZIONE

La panna cotta è il dolce al cucchiaio per eccellenza…un budino italiano a base di panna e zucchero dal sapore molto delicato. Grazie alla sua facilità di esecuzione e al suo aspetto raffinato, è il dessert perfetto da preparare in vista di una cena o per arricchire il vostro buffet. La panna cotta abbinata alla coulis di lamponi risulta essere un connubio perfetto in ogni periodo dell’anno. Il gioco di colori del bianco candido della panna e del rosso rubino dei lamponi spicca subito alla vista, mentre al primo assaggio le vostre papille gustative godranno di un contrasto tra la dolcezza della panna cotta e il gusto acidulo dei lamponi. Utilizzate gli stampi che preferite per personalizzare questo dessert e adeguarlo alla vostra occasione d’uso. Affondate il cucchiaino all’interno della vostra panna cotta con coulis di lamponi e lasciatevi travolgere dalla sua consistenza avvolgente.

INGREDIENTI

Ingredienti per 4 stampi da 160 gr
Panna fresca liquida 600 g
Zucchero a velo 160 g
Gelatina in fogli 6 g
Baccello di vaniglia 1
Ingredienti per la coulis di lamponi
Lamponi 200 g
Zucchero a velo 50 g
Succo di limone 20 g
per guarnire
Lamponi 30 g
Preparazione

Come preparare la Panna cotta con coulis di lamponi

Per realizzare la panna cotta con coulis di lamponi, ponete la panna in un tegame 1, intagliate la bacca di vaniglia 2, raschiatene i semi con un coltellino affilato e trasferiteli insieme alla panna 3.

Aggiungete anche la bacca 4 e lo zucchero a velo 5. Mescolate per amalgamare il tutto e portate a sfiorare il bollore a fuoco dolce. Nel frattempo mettete i fogli di gelatina in ammollo in acqua ben fredda. Una volta che la panna inizierà a bollire eliminate la bacca di vaniglia 6.

Strizzate i fogli di gelatina 7 e uniteli al composto caldo 8, mescolando rapidamente con una frusta 9 fino a farla sciogliere completamente, quindi spegnete il fuoco.

Aiutandovi con un mestolo trasferite il composto nei 4 stampini 10, dalla capienza di 160 gr. Lasciate raffreddare prima a temperatura ambiente 11 e poi in frigorifero a rassodare per almeno 5 ore. Prima di servire la panna cotta preparate la coulis. Versate i lamponi in un contenitore dai bordi alti, insieme al succo di limone e allo zucchero a velo 12.

Frullate con un mixer ad immersione 13, fino ad ottenere una purea. Quindi filtrate il composto 14 e tenete da parte la vostra coulis. Al momento di servire la panna cotta immergete lo stampo per qualche secondo in acqua bollente 15

e capovolgetelo su un piatto da portata 16, in questo modo la panna cotta si sformerà facilmente. Versate sopra la coulis di lamponi 17, decorate con i lamponi freschi 17 e servite la vostra panna cotta!

Conservazione

Conservate la vostra panna cotta con coulis di lamponi per 2-3 giorni al massimo, ben coperta con la pellicola trasparente e riposta in frigorifero e aggiungete la coulis di lamponi al momento.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Per facilitare la fuoriuscita della panna cotta dagli stampi, inumidite questi ultimi con dell'acqua prima di versarvi la panna cotta. Se preferite rilasciare un aroma al dolce, potreste usare un liquore tipo Rum.

Sostituite i lamponi con il tipo di frutta che preferite per ottenere ogni volta una coulis diversa.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI35
  • Maranderach
    sabato 06 marzo 2021
    La quantità di zucchero è quasi doppia rispetto alla vostra ricetta della panna cotta originale..perché?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 09 aprile 2021
    @Maranderach: Ciao, sono validi entrambi i metodi puoi seguire la ricetta che preferisci.
  • Gretaciuffo
    domenica 10 gennaio 2021
    Ciao! Per 6 stampini da 160 grammi come mi comporto con le dosi?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 11 gennaio 2021
    @Gretaciuffo: Ciao, ti consigliamo di leggere questa scheda dal blog "il chicco di mais": ad ogni torta il suo stampo!