Panna cotta senza colla di pesce

/5
Panna cotta senza colla di pesce
77
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 70 min
  • Dosi per: 4 pezzi
  • Costo: basso
  • Nota: Più circa 2 ore per il rassodamento in frigorifero

Presentazione

Panna cotta senza colla di pesce

La panna cotta è un dessert al cucchiaio conosciuto in tutto il mondo che è nato nella zona delle Langhe piemontesi, all'inizio del Novecento.
Notoriamente la panna cotta si fa addensare a freddo, grazie all'aggiunta di colla di pesce nel composto di panna calda e zucchero.
Ma questo non è l'unico modo per realizzare questo goloso dolce: oggi vi mostriamo come fare la panna cotta senza colla di pesce, per gli amici vegetariani, per chi è intollerante o semplicemente per chi ama sperimentare nuove ricette!
Per addensare il composto di latte, panna e zucchero, aromatizzato con i semi e il baccello di vaniglia, ad esso vengono aggiunti degli albumi.
Il composto poi, diviso in stampini monoporzione, viene fatto cuocere lentamente a bagnomaria in forno, in modo che possa compattarsi senza seccarsi.
Il risultato è una panna cotta morbida e cremosissima, compatta e avvolgente, che si scioglie in bocca... E non ha nulla da invidiare alla versione con la gelatina (la trovate qui).
Noi abbiamo guarnito le nostre panna cotte senza gelatine con una salsa di fragole fresche aromatizzate con scorza e succo d'arancia ma si possono preparare moltissime versioni: con altra frutta, cioccolato o caramello.
Non vi resta quale versione della panna cotta vi piace di più!!

Ingredienti per 4 panne cotte

Panna fresca liquida 300 ml
Latte intero 125 ml
Albumi (circa 2) 70 g
Zucchero 70 g
Baccello di vaniglia ½
Sale fino 1 pizzico

Per la salsa

Fragole 300 g
Arance succo e scorza ½
Zucchero a velo 2 cucchiai
Preparazione

Come preparare la Panna cotta senza colla di pesce

Panna cotta senza colla di pesce

Per preparare la panna cotta senza colla di pesce, versate il latte intero e la panna in un pentolino (1). Raschiate con la punta di un coltellino i semi da mezza bacca di vaniglia (2) e uniteli ai liquidi (3), insieme al mezzo baccello.

Panna cotta senza colla di pesce

Aggiungete lo zucchero semolato (4) e il pizzico di sale (5) e portate il composto a sfiorare il bollore, mescolando di tanto in tanto per sciogliere lo zucchero (6). Spegnete il fuoco e lasciate in infusione il tutto fino a quando non sarà arrivato a temperatura ambiente.

Panna cotta senza colla di pesce

A questo punto, eliminate il mezzo baccello con una pinza (7) e rompete due uova medie per ricavare circa 70 g di albumi. Aggiungete gli albumi direttamente nel pentolino (8) e mescolate con un rompigrumi, o frusta spirale (9) per rompere i filamenti degli albumi e amalgamare il tutto.

Panna cotta senza colla di pesce

Versate il composto ottenuto dentro 4 stampini della capienza di 175 ml l’uno, con l'aiuto di un imbuto per evitare sprechi (10). Posizionate in una piccola teglia gli stampini e versate dell’acqua bollente fino a ricoprire gli stampi per ¾ della loro altezza (11). Cuocete le panne cotte per 60 minuti in forno ventilato preriscaldato a 140° (se forno statico 160° per 65 minuti). Le panne cotte dovranno risultare ben sode e con una crosticina dorata in superficie (12). Una volta cotte, sfornate le panne cotte senza colla di pesce e lasciatele raffreddare nell’acqua del bagnomaria quindi mettetele in frigorifero per almeno 2 ore.

Panna cotta senza colla di pesce

Trascorso questo tempo, sformate le panne cotte passando un coltellino ben affilato, bagnato in acqua calda sul perimetro interno degli stampini, poi immergete lo stampo per un paio di secondi in acqua calda (13) e capovolgetelo su di un piatto da portata (14), lasciando che la panna cotta scivoli delicatamente verso il centro del piatto (15).

Panna cotta senza colla di pesce

Passate ora a preparare la salsa alle fragole per la guarnizione delle panne cotte senza colla di pesce: lavate, spuntate il picciolo e tagliate le fragole in pezzi (16). Ponete le fragole in una padella antiaderente con 2 cucchiai di zucchero a velo (17) e aromatizzate con una parte della scorza di mezza arancia, che grattugerete, e il succo della mezza arancia (18). Fate andare le fragole a fuoco basso giusto il tempo che lo zucchero si sciolga e le fragole si ammorbidiscano.

Panna cotta senza colla di pesce

Ricavate dalla parte di arancia non grattugiata una parte priva della parte più bianca e più amara e tagliatela a striscioline sottili o julienne che poi userete per decorare. Versate la salsa alle fragole aromatizzata all'arancia intorno alle panne cotte e decorate la superficie con le striscioline di scorze d'arancia. Potete disporle a stella (20) o a ricciolo come nella foto finale. Ecco pronte le vostre panne cotte senza colla di pesce (21)!

Conservazione

La panna cotta senza colla di pesce si conserva in frigorifero, bene coperta con pellicola per non far assorbire odori, per 2-3 giorni.
Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Sapori tradizionali o sapori antichi? E' un dilemma talmente irrisolvibile che il nostro consiglio è di provarli entrambi.  Versione tradizionale: preparate una salsa al caramello e cospargetene il fondo degli stampini prima di versarvi la panna cotta. Quando la sformerete sarà già guarnita, e più deliziosa che mai! Versione antica: sostituite il latte di mucca con quello di capra, oppure usate solo panna fresca.

Leggi tutti i commenti ( 77 ) Le vostre versioni ( 2 )

Altre ricette

I commenti (77)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Giuliapeve87 ha scritto: sabato 23 febbraio 2019

    ciao sono intollorante al lattosio(a livelli massimi)si può sostituire il latte e la panna?se si con cosa? latte di soia o di riso o di mandorle?la panna? grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 23 febbraio 2019

    @Giuliapeve87: Ciao, puoi prendere spunto dalla nostra ricetta della panna cotta allo yogurt con gelatina alla pesca che è realizzata con ingredienti senza lattosio smiley

  • ilenia97 ha scritto: venerdì 09 marzo 2018

    Una volta sfornate le panne cotte e lasciate raffreddare, vanno messe in frigo con tutta l’acqua o singolarmente ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 10 marzo 2018

    @ilenia97: Ciao, bisogna mettere in frigo solo gli stampini!

Leggi tutti i commenti ( 77 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • Sambacca
    Panna cotta con coulis alle fragole Gustosa!
  • AnnaPedri
    Ho seguito la ricetta, aggiungendo solo un cucchiaino di miele (avevo paura si sentisse il sapore dell’uovo!) Risultato fantastico... gustosissima!!!!

Ultime ricette

Dolci

La torta alla ricotta e cioccolato è perfetta per la colazione: la ricotta ammorbidisce l'impasto, il cioccolato fondente la rende una torta golosa!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min

Dolci

Le zeppole al cacao al forno sono dedicate ai papà più golosi, che non si accontentano della classica versione! Scoprite come prepararle!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 55 min

Panna cotta al caramello
Panna cotta alle fragole
Panna cotta montersino
Panna cotta ai frutti di bosco
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce