Panzanella invernale

/5

PRESENTAZIONE

Bocconcini di pane ammollato insaporiti con cipolle rosse, pomodori, il tutto condito con olio eccellente: è così che si prepara la tipica panzanella toscana, una ricetta estiva semplice e gustosa, così amata da aver ispirato altre stuzzicanti varianti come una tartare o la versione dolce. Perché non gustarla anche nella stagione più fredda? E’ così che è nata la nostra ricetta della panzanella invernale, una sfida sfiziosa alla tradizione che vede protagonisti i frutti dell’inverno più gustosi: la zucca, il cavolo rosso croccante e il finocchio con le sue note aromatiche inconfondibili. La panzanella invernale è un ghiotto mix di sapori e consistenze tutto da scoprire, perfetta da servire come antipasto lasciandosi ispirare anche da ciò che avete in dispensa, così in un attimo diventa un’idea svuotafrigo salvacena!

Preparazione

Come preparare la Panzanella invernale

Per realizzare la panzanella invernale per prima cosa mondate e affettate sottilmente la cipolla rossa 1. Tagliate a striscioline sottili anche il cavolo rosso dopo aver eliminato le foglie più esterne e il torsolo centrale 2 procedete allo stesso modo con i finocchi 3.

Sbucciate la zucca e riducetela a cubetti piccoli (ne dovrete ottenere circa 150 g) 4. Spezzettate con le mani le fette di pane all’interno di una ciotola capiente 5. Inumidite con acqua 6

e aceto balsamico 7. Mescolate, coprite con pellicola e lasciate insaporire. Nel frattempo procedete con la preparazione: scaldate un filo di olio in padella e aggiungete la zucca 8. Saltate la zucca a fiamma vivace per circa 3 minuti, deve risultare ben brunita 9.

Tenete da parte la zucca e nella stessa padella scaldate ancora un filo di olio, questa volta versate il cavolo rosso 10 e saltatelo per 5 minuti 11. A questo punto riprendete il pane ammollato e aggiungete tutti gli ingredienti preparati: la cipolla 12,

i finocchi 13, le olive, avendo cura di denocciolarle con un coltellino 14, infine unite anche la zucca 15 e il cavolo saltati in padella.

Aromatizzate con gli steli di erba cipollina tagliai a pezzettini 16, condite con olio 17, sale e pepe a piacere. La vostra panzanella invernale è pronta per essere gustata 18!

Conservazione

Conservate la panzanella invernale in frigorifero e consumatela entro un paio di giorni. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

In base alla stagionalità, utilizzate la tipologia di verdura che più preferite: zucchine grigliate a dadini, porro ripassato in padella, una grattugiata di zenzero fresco. Arricchite la vostra panzanella con speck croccante tagliato a listarelle per conferire un sapore più deciso al piatto!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI2
  • Ciappy87
    sabato 26 gennaio 2019
    secondo voi per usare il cavolo cappuccio rosso al posto del cavolo nero è meglio prima sbollentarlo o farlo appassire in padella?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 26 gennaio 2019
    @Ciappy87: ciao! abbiamo utilizzato anche noi il cavolo rosso!
  • Carmen6126
    domenica 07 gennaio 2018
    Deve essere proprio buona, oggi compro alcune cose che mi mancano e la preparo per stasera.Bravi buona idea