Panzanella invernale

PRESENTAZIONE

Bocconcini di pane ammollato insaporiti con cipolle rosse, pomodori, il tutto condito con olio eccellente: è così che si prepara la tipica panzanella toscana, una ricetta estiva semplice e gustosa, così amata da aver ispirato altre stuzzicanti varianti come una tartare o la versione dolce. Perché non gustarla anche nella stagione più fredda? E’ così che è nata la nostra ricetta della panzanella invernale, una sfida sfiziosa alla tradizione che vede protagonisti i frutti dell’inverno più gustosi: la zucca, il cavolo rosso croccante e il finocchio con le sue note aromatiche inconfondibili. La panzanella invernale è un ghiotto mix di sapori e consistenze tutto da scoprire, perfetta da servire come antipasto lasciandosi ispirare anche da ciò che avete in dispensa, così in un attimo diventa un’idea svuotafrigo salvacena!

Leggi anche: Panzanella croccante

Preparazione

Come preparare la Panzanella invernale

Per realizzare la panzanella invernale per prima cosa mondate e affettate sottilmente la cipolla rossa 1. Tagliate a striscioline sottili anche il cavolo rosso dopo aver eliminato le foglie più esterne e il torsolo centrale 2 procedete allo stesso modo con i finocchi 3.

Sbucciate la zucca e riducetela a cubetti piccoli (ne dovrete ottenere circa 150 g) 4. Spezzettate con le mani le fette di pane all’interno di una ciotola capiente 5. Inumidite con acqua 6

e aceto balsamico 7. Mescolate, coprite con pellicola e lasciate insaporire. Nel frattempo procedete con la preparazione: scaldate un filo di olio in padella e aggiungete la zucca 8. Saltate la zucca a fiamma vivace per circa 3 minuti, deve risultare ben brunita 9.

Tenete da parte la zucca e nella stessa padella scaldate ancora un filo di olio, questa volta versate il cavolo rosso 10 e saltatelo per 5 minuti 11. A questo punto riprendete il pane ammollato e aggiungete tutti gli ingredienti preparati: la cipolla 12,

i finocchi 13, le olive, avendo cura di denocciolarle con un coltellino 14, infine unite anche la zucca 15 e il cavolo saltati in padella.

Aromatizzate con gli steli di erba cipollina tagliai a pezzettini 16, condite con olio 17, sale e pepe a piacere. La vostra panzanella invernale è pronta per essere gustata 18!

Conservazione

Conservate la panzanella invernale in frigorifero e consumatela entro un paio di giorni. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

In base alla stagionalità, utilizzate la tipologia di verdura che più preferite: zucchine grigliate a dadini, porro ripassato in padella, una grattugiata di zenzero fresco. Arricchite la vostra panzanella con speck croccante tagliato a listarelle per conferire un sapore più deciso al piatto!

2 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Ciappy87
    sabato 26 gennaio 2019
    secondo voi per usare il cavolo cappuccio rosso al posto del cavolo nero è meglio prima sbollentarlo o farlo appassire in padella?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 26 gennaio 2019
    @Ciappy87: ciao! abbiamo utilizzato anche noi il cavolo rosso!
  • Carmen6126
    domenica 07 gennaio 2018
    Deve essere proprio buona, oggi compro alcune cose che mi mancano e la preparo per stasera.Bravi buona idea
1 FATTA DA VOI
ginger85
Ho modificato la ricetta originale mettendo la cipolla in cottura e non a crudo, ho aggiunto acciughe, pomodori secchi e porri. Ho usato il pane al farro fatto da me on lievito madre.il resto uguale
RICETTE CORRELATE