Pappardelle rustiche con salsiccia e porri

/5

PRESENTAZIONE

Pappardelle rustiche con salsiccia e porri

Ci sono ingredienti buoni anche da soli, ma ancora più gustosi se abbinati e utilizzati per creare dei piatti saporiti, tutti da condividere. La salsiccia ad esempio, insieme al porro, può creare un primo piatto dal gusto rustico e prelibato, come le pappardelle con salsiccia e porri. Un primo piatto dal sapore deciso e autentico: le pappardelle ruvide e porose sono perfette per raccogliere il ricco condimento, mentre i toni delicati dei porri abbracciano la carne succulenta della salsiccia… un accostamento di sapori da proporre anche come antipasto, per esempio con la ricetta dei porri al prosciutto crudo. Saporite e avvolgenti, queste pappardelle si preparano in poco tempo, e sono perfette per ospiti inaspettati o per una cena in famiglia. Accompagnatele con un corposo vino rosso ed abbandonatevi al piacere di queste pappardelle con salsiccia e porri!

Ecco altre ricette con la salsiccia da provare:

Preparazione

Come preparare le Pappardelle rustiche con salsiccia e porri

Per preparare le pappardelle rustiche con salsiccia e porri iniziate dalla salsiccia. Eliminate il budello 1 e tagliatela a tocchetti grandi 2 cm 2. Ora occupatevi del peperoncino: privatelo dei semi e tagliatelo a striscioline 3.

Prendete il porro ed eliminate le foglie più esterne 4. Tagliatelo a metà 5 e poi a striscioline sottili 6.

Versate l'olio in una padella, aggiungete il peperoncino e lasciatelo rosolare. Unite i pezzetti di salsiccia 7 e lasciatela rosolare a fuoco medio-alto, aggiungendo del timo fresco 8. Sfumate con il vino rosso 9 e lasciate evaporare completamente la parte alcolica.

Aggiungete il porro 10 e cuocete ancora per qualche minuto sino a che non sarà appassito 12. Nel frattempo cuocete le pappardelle in acqua bollente, salata a piacere 12.

Quando saranno cotte scolatele e trasferitele direttamente in padella 13. Aggiungete il Parmigiano grattugiato 14, un mestolo di acqua di cottura della pasta, ancora un po' di timo 15 e saltate per amalgamare bene le pappardelle al condimento. Servite le pappardelle rustiche con salsiccia e porri aggiungendo una macinata di pepe nero e qualche fogliolina di timo. 

Conservazione

Le pappardelle rustiche con salsiccia e porri si possono conservare in frigorifero per un giorno al massimo. 

Consiglio

Per una versione vegetariana potete utilizzare al posto della salsiccia dei funghi cardoncelli.

Per una resa più cremosa, potete sciogliere il Parmigiano in un cucchiaio di acqua di cottura della pasta e poi incorporare la cremina alla pasta prima di servire.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI82
  • mattialino
    domenica 13 giugno 2021
    Ma se io volessi aggiungere dei funghi, in che passaggio dovrei cominciare a prepararli?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 13 giugno 2021
    @mattialino: ciao! puoi aggiungerli insieme alla salsiccia!
  • robobo
    giovedì 09 aprile 2020
    Ho aggiunto 150g di patate grattugiate grosse dopo aver saltato i porri per qualche minuto e prima di aggiungere la salsiccia e scelto il pepe invece del peperoncino. Ok, è venuta un po' diversa ma da leccarsi i baffi! La rifarò sicuramente👍👍👍

Chiudi