Parmigiana di alici

PRESENTAZIONE

La parmigiana di melanzane è considerata tra i piatti simbolo della cucina italiana. Classica, leggera o preparata con le zucchine al posto delle melanzane. Oggi per tentare il vostro palato abbiamo pensato di suggerirvi un'ulteriore variante: la parmigiana di alici. Un secondo piatto sfizioso realizzato con alici fritte, perfetto per chi adora sorprendere gli ospiti con sapori di pesce ricchi e gustosi. E come potrebbe essere altrimenti? Ad esaltare il gusto delle alici ci sono Parmigiano e mozzarella di bufala che si stringono in strati di abbracci con il sugo di pomodoro. Un mix davvero golosissimo! Sebbene non sia chiara la provenienza di questa squisitezza, molto probabilmente è legata alla cucina campana, in particolare della Costiera: l’ingrediente protagonista è caro a Cetara, un comune della Costiera Amalfitana famoso per questo prodotto ittico da cui si ricava anche la famosissima e pregiatissima colatura di alici. Accertatevi di avere tutto che per il pranzo di oggi prepariamo insieme una saporitissima parmigiana di alici.

Leggi anche: Parmigiana di zucchine

INGREDIENTI

888
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per uno stampo da 33x15,5 cm
Acciughe (alici) da pulire 630 g
Passata di pomodoro 470 g
Mozzarella di bufala 250 g
Parmigiano Reggiano DOP 100 g
Basilico 4 foglie
Pangrattato q.b.
Olio extravergine d'oliva 1 filo
Aglio 1 spicchio
Sale fino q.b.
Per impanare e friggere le alici
Olio di semi di arachide q.b.
Semola q.b.
Preparazione

Come preparare la Parmigiana di alici

Per preparare la parmigiana di alici cominciate dal sugo: in un pentolino scaldate l’olio e l’aglio, poi aggiungete la passata di pomodoro 1. Unite le foglie di basilico 2, regolate di sale e pepe, infine lasciate cuocere per 5 minuti a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto 3.

Tenete il sugo in disparte e passate alla pulizia delle alici. Sotto un filo d’acqua staccate il capo 4 e poi aprite a libro le alici tirando via la lisca centrale 5. Sciacquate bene l’interno e continuate così con tutte le altre 6.

Una volta pulite le alici mettete a scaldare abbondante olio per friggere in una casseruola dal bordo alto (dovrà raggiungere al massimo i 170° da misurare con un termometro da cucina); infarinate le alici nella semola un po’ alla volta 7, procedete poi a friggerle, sempre poche alla volta 8 e, non appena saranno dorate, scolatele su carta assorbente 9.

Tagliate la mozzarella a cubetti 10 e infine ungete una pirofila da 33x15,5cm. Spolverizzate con il pangrattato 11 e scuotete bene la pirofila per far aderire bene il pane. Quindi formate un primo strato di alici 12.

Sulla base appena ottenuta cospargete un po’ di sugo di pomodoro 13 e spolverizzate con il Parmigiano e i cubetti di formaggio 14. A questo punto proseguite formando diversi strati ricominciando ogni volta con le alici 15.

Poi ancora sugo, il Parmigiano 16, la mozzarella e di nuovo le alici 17. Andate avanti così fino ad ultimare gli ingredienti. Sull’ultimo strato aggiungete la restante parte di sugo, di Parmigiano 18,

poi aromatizzate con le foglioline di basilico 19, un po’ di pangrattato 20, infine un filo d’olio 21.

Ecco pronta la vostra parmigiana di alici per il forno 22: lasciatela cuocere a 190° per circa 20 minuti e, al termine, 5 minuti di grill per dorare la superficie 23. Fatela assestare qualche minuto prima di tagliarla e gustarla 24.

Conservazione

La parmigina di alici può essere conservata per 1 giorno in frigorifero, tenendo conto che la consistenza può alterarsi. Perciò l'ideale sarebbe consumarla subito. All'eventualità si può comporre la parmigiana e infornarla qualche ora dopo, così come le alici possono essere fritte in anticipo.
In alternativa potete anche congelarla da cotta se preferite e se avete utilizzato ingredienti freschi non congelati prima.
Si sconsiglia la congelazione da cruda.

Consiglio

Potete sostituire la semola con la farina 00, in questo caso sappiate che otterrete una frittura meno croccante.

In alternativa al pangrattato, potreste utilizzare della farina di polenta (meglio quella fumetto).

Pepe e peperoncino sono sempre ottimi alleati al sugo di pomodoro, mentre la mozzarella di bufala può essere sostituita dal caciocavallo o un altro formaggio a pasta filante.

Infine, per tutti gli amanti del grande classico, aggiungete delle fette di melanzane fritte tra gli strati: sarà una parmigiana di alici e melanzane davvero irresistibile!

10 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • stevemarchi
    mercoledì 06 giugno 2018
    Scusa ma facendole il giorno prima dici che perdono consistenza nel senso che solo si sfalda un po'? In alternativa avendo già le alici pulite posso farcela a preparare tutto in 1 ora e mezza?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 06 giugno 2018
    @stevemarchi: Ciao, per i tempi non ci sono problemi ovviamente considera anche la cottura! Per la consistenza è preferibile consumare il giorno stesso per via della presenza di alici fritte e condimento al pomodoro che potrebbe ammollare ancor di più la consistenza. Ad ogni modo non è un problema, scaldando leggermente in forno si può consumare.
  • stevemarchi
    giovedì 24 maggio 2018
    Friggere le alici la sera prima di comporre la parmigiana immagino non sia fattibile, vero?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 24 maggio 2018
    @stevemarchi: ciao! Probabilmente passerebbe troppo tempo, meglio friggerle al massimo 3-4 ore prima! 
6 FATTE DA VOI
alex_cuspide
da 10
azzarelli rita
buonissima arrikita con le melenzane😋grazie GZ🤗
rochiacont
Veramente invitante 😋
luca monteleone
Ottima ricetta.. Buonissima
cosacca
Non le ho fritte, ma messe a crudo. Caprino stagionato al posto della mozzarella. Piatto veloce e, gustoso e sano!
marthello
La mia prima parmigiana di alici
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo