PRESENTAZIONE

Il passato di verdure è un comfort food tipicamente invernale, quando è forte il desiderio di coccolarci con una pietanza calda, avvolgente e genuina che ci riscaldi con gusto. La minestra, si sa, è il piatto più salutare che ci sia, ma in molti storcono il naso al solo pensiero…come renderla quindi più appetitosa? Frullandola! Che scegliate un vecchio passaverdure della nonna o il mixer di ultima generazione, non importa, il passato di verdura così vellutato e cremoso, una volta arricchito da croccanti crostini tostati diventa in poche mosse un primo piatto decisamente più invitante per tutta la famiglia!

Leggi anche: Crema di patate con verdure

INGREDIENTI

462
CALORIE PER PORZIONE
Sedano 100 g
Carote 100 g
Cipolle rosse 100 g
Pisellini 150 g
Cipollotto fresco 150 g
Zucchine 300 g
Patate 200 g
Spinaci 200 g
Grana Padano DOP 40 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Olio extravergine d'oliva 50 g
Acqua a temperatura ambiente 600 g
per i crostini
Pane casereccio 200 g
Olio extravergine d'oliva 20 g
Preparazione

Come preparare il Passato di verdure

Per realizzare il passato di verdura preparate tutti gli ortaggi: sbucciate la cipolla rossa e tagliatela a pezzettoni, pelate le carote e tagliatele a rondelle spesse 2, sbucciate le patate e tagliate anch’esse a cubotti delle dimensioni delle carote 3.

Tagliate via dagli spinaci la base del gambo 4 poi sciacquateli bene sotto l’acqua corrente 5, dopodiché asciugateli e tagliateli in 3 parti 6.

Ora lavate e spuntate le zucchine, poi tagliatele a rondelle spesse come le carote 7. Con un pelapatate sfogliate la parte più esterna del gambo di sedano che è la più fibrosa 8, poi tagliatelo a pezzi grossolani 9

Ora prendete il cipollotto: tagliate via la base e affettate anch’esso grossolanamente 10. Le verdure sono pronte per la cottura: in una pentola dal bordo alto scaldate l’olio di oliva, poi unite la cipolla, il cipollotto 11, la carota e il sedano 12 lasciate rosolare per 2-3 minuti

Unite poi anche le patate 13, le zucchine 14 e coprite le verdure con metà dell’acqua 15. Cuocete a fuoco medio per 20 minuti.

Trascorso questo tempo aggiungete anche gli spinaci 16, versate la restante acqua 17 e i piselli 18. Salate e proseguite la cottura per altri 10 minuti o fino a quando tutte le verdure non risulteranno morbide.

A cottura ultimata, aggiustate di sale e pepe e frullate le verdure con un mixer ad immersione 19 ( potete utilizzare anche un passaverdure) fino ad ottenere una crema omogenea 20. Tenete in caldo il passato di verdura e preparate i crostini: tagliate a piccoli cubetti il pane 21,

adagiate i cubetti di pane su una leccarda rivestita con carta da forno, irrorate con l’olio di oliva il pane e tostateli sotto il grill del forno per 5 minuti, o fino a quando non saranno dorati in superficie 23. Servite il vostro passato di verdura accompagnato con i crostini di pane tostato 24 e spolverizzate con il Grana Padano grattugiato.

Conservazione

Conservate il passato di verdure in frigorifero in un contenitore ermetico per due giorni al massimo. E’ possibile congelarlo se avete usato ingredienti freschi.

Consiglio

Aggiungete un pizzico di curcuma al vostro passato di verdura per conferirgli un colore brillante, lo renderà più appetitoso!

5 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • yleyle96
    martedì 16 gennaio 2018
    I pisellini surgelati con quale altra verdura potrebbero essere sostituiti? Grazie smiley
    Redazione Giallozafferano
    martedì 16 gennaio 2018
    @yleyle96: Ciao, il passato di verdure puoi realizzarlo con le verdure che preferisci di stagione: cavoli, erbette ad esempio! smiley
  • Attila38
    sabato 29 luglio 2017
    Giallo zafferano è L'Artusi contemporaneo.Grazie
4 FATTE DA VOI
alex_cuspide
😋
sersim
delicatissimo
mimmyna
Passato di verdure con crostini
mani di pastafrolla
Addensabile frullando anche il riso, bollito insieme alle verdure
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo