Pasta agli asparagi

/5

PRESENTAZIONE

Pasta agli asparagi
Ricetta Podcast
Durata 2:15 - Passaggi 6
Ascolta

Una prima portata dedicata a tutti gli amanti dei gusti delicati. La pasta agli asparagi è una pietanza deliziosa realizzata con un solo ingrediente: gli asparagi. Una ricetta particolarmente indicata per assaporare il gusto tenue e raffinato di questo ortaggio tipico dei mesi primaverili. Qui gli asparagi vengono semplicemente fatti saltare in padella per preservarne il loro sapore tipico. Preparate questo piatto quando vengono amici a cena: con poche semplici mosse porterete in tavola un piatto equilibrato, semplice ma saporito che piacerà proprio a tutti!

INGREDIENTI
Penne Rigate 320 g
Asparagi freschi 700 g
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 20 g
Scalogno 80 g
Timo 3 g
Preparazione

Come preparare la Pasta agli asparagi

Per preparare la pasta agli asparagi iniziate ponendo sul fuoco una pentola con abbondante acqua calda; quando bolle salatela:servirà a cuocere la pasta. Proseguite con la pulizia degli asparagi. Lavateli sotto abbondante acqua corrente ed asciugatelo con un panno. Quindi privateli delle estremità più dure e dal colore chiaro pareggiandoli 1. Poi eliminate la parte esterna del gambo, quella più coriacea, con un pela patate 2. Prendete gli asparagi e allineateli in un mazzetto, quindi tagliate i gambi a piccole rondelle 3,

avendo cura di lasciare integre le punte (potrete dividerle a metà per il senso della lunghezza se preferite) 4. A questo punto mondate e tritate finemente lo scalogno 5. Procedete prendendo una padella antiaderente: versatevi un filo di olio e fate soffriggere dolcemente lo scalogno 6. Mescolate di tanto in tanto e unite un mestolo di acqua di cottura per farlo appassire più dolcemente senza il rischio che si bruci.

Aggiungete gli asparagi tagliati e le punte 7. Salate e pepate 8, mescolate e versate uno o due mestoli di acqua calda 9 quindi lasciate cuocere con il coperchio per 10-15 minuti a fuoco moderato.

Mentre gli asparagi cuociono, lessate la pasta nella pentola di acqua bollente 10. Quando sarà al dente trasferitela nella padella dove avete cotto gli asparagi aiutandovi con una schiumarola 11 e mescolate 12.

Infine aromatizzate con le foglioline di timo 13 e il Parmigiano grattugiato 14, se necessario bagnate con pochissima acqua di cottura, mantecate e poi spegnete il fuoco. Infine impiattate la vostra pasta agli asparagi 15 e… buon appetito!

Conservazione

E’ preferibile consumare la pasta agli asparagi appena cotta. Se ve ne avanzerà un po’, potete conservarla in frigorifero in contenitore ermeticamente chiuso per al massimo 2 giorni.

Si sconsiglia di congelare.

Consiglio

Una variante originale di questo piatto? Frullate asparagi, timo e Parmigiano nel mixer per creare una crema densa ed appetitosa con la quale condire questa deliziosa pasta agli asparagi.

ASCOLTA
STAMPA
/5
RICETTE CORRELATE
COMMENTI91
  • Giovy
    giovedì 14 aprile 2016
    Ma mica si devono bollire prima gli asparagi?nella ricetta nn lo trovo e ho letto molti commenti dove dicono di bollirli..
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 14 aprile 2016
    @Giovy: Ciao! Non è necessario sbollentare gli asparagi smiley 
  • Giuliana
    lunedì 28 marzo 2016
    Ciao, con gli aspragi selvatici va bene lo stesso? hanno un sapore abbastanza diverso. E sostituirei, come da vostra indicazione, lo scalogno con la cipolla e il timo con il prezzemolo. ciao e grazie!!!
    Redazione Giallozafferano
    martedì 29 marzo 2016
    @Giuliana: Ciao Giuliana andrà benissimo smiley 
  • Fabrizio
    mercoledì 04 novembre 2015
    Me li faccio stasera, qui a São Paulo in Brasile. Difficile trovare lo scalogno da queste parti. (La scalogna é piú facile). Posso sostituire eventualmente con aglio o cipolla o entrambi?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 04 novembre 2015
    @Fabrizio: Ciao Fabrizio, sostituisci pure lo scalogno con la cipolla: otterrai un sapore più intenso smiley

Pasta agli asparagi
6