Pasta al forno con zucca e besciamella di stracchino

PRESENTAZIONE

A chi non è mai capitato di avere degli ingredienti in frigo che non sa come riutilizzare? Ogni tanto succede anche nelle nostre cucine e così ci diamo da fare per portare in tavola una nuova leccornia. La volta scorsa, per esempio, avevamo preparato la pasta gratinata con gli spinaci, quella ai finocchi o la pasta al forno con broccoli e pancetta. Stavolta invece abbiamo pensato alla pasta al forno con zucca e besciamella di stracchino. Trovare una descrizione per questa bontà non è affatto semplice: abbiamo scelto un formato di pasta insolito, lunga, perché più originale da dividere in porzioni. Sentirete che sinfonia armoniosa di sapori il condimento delicato a base di zucca violina e una cremosa besciamella a base di stracchino. Quando la pirofila è arrivata a tavola è stata lotta all'ultima porzione! Adesso che abbiamo finito tutta la teglia di pasta al forno con zucca e besciamella di stracchino siamo convinti più che mai di consigliarla per il pranzo di oggi, per quando verranno amici a cena o per il pranzo della domenica. Ogni momento sarà quello giusto per questo primo piatto al forno così gustoso!

Leggi anche: Pasta con pomodorini e stracchino

INGREDIENTI

Ingredienti per la pasta
Reginette 500 g
Zucca violina (da pulire) 750 g
Scamorza affumicata 150 g
Scalogno 1
Grana Padano DOP da grattugiare 150 g
Acqua 650 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Salvia 5 foglie
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Per la besciamella di stracchino
Stracchino 250 g
Latte intero 180 g
Noce moscata 1,5 g
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare la Pasta al forno con zucca e besciamella di stracchino

Per preparare la pasta al forno con zucca e besciamella di stracchino cominciate dalla pulizia della zucca. Sbucciatela 1, eliminate i filamenti coi semi e poi tagliate a pezzi grossi. Otterrete 500 g di zucca pulita 2. Poi mondate lo scalogno e tagliatelo a rondelle 3.

Per finire tagliate anche la salvia a striscioline 4. Adesso che c’è tutto quello che serve, passiamo alla cottura. In una casseruola mettete a scaldare un filo d’olio insieme allo scalogno. Pochi istanti dopo aggiungete anche la zucca 5 e la salvia 6.

Alzate la fiamma e mescolate spesso per far insaporire bene il tutto 7. Aggiungete l’acqua 8 e coprite con il coperchio lasciando cuocere il tutto a fuoco medio per una decina di minuti 9.

Trascorso il tempo togliete il coperchio e regolate di sale e di pepe, alzate la fiamma e cuocete per altri 7-8 minuti 10. A fine cottura spegnete la fiamma e ottenete una crema con il frullatore ad immersione 11. Tenete da parte la crema e occupatevi della scamorza affumicata, tagliatela a cubetti di circa un paio di cm 12.

Ora passate alla besciamella di stracchino. In una ciotola versate lo stracchino insieme al latte 13, azionate il frullatore ad immersione 14 e ottenete una crema omogenea. Poi regolate di sale e noce moscata grattata e mescolate 15.

A questo punto potete cuocere la pasta in acqua bollente e salata, avendo cura di scolarla a metà cottura 16. Versatela in un recipiente e poi man mano in una pirofila di 36,5x24 cm, in cui avete già versato un po’ di besciamella allo stracchino 17. Cospargete la superficie con un po’ di crema di zucca 18,

unite anche parte dei cubetti di scamorza 19, il Grana Padano e il pepe 20. Ripetete alternando gli strati come prima. Perciò cominciate la pasta e la besciamella di stracchino 21.

Poi la crema di zucca 22, i cubetti di scamorza, il Grana Padano e il pepe 23. Sull’ultimo strato versate la restante crema di zucca 24,

la besciamella 25 e spolverizzate con pepe e il restante Grana Padano 26. A questo punto la vostra pasta al forno con zucca e besciamella di stracchino può cuocere in forno a 200° per circa 35. Una volta sfornata non vi resta che servirla 27!

Conservazione

Potete conservare la pasta al forno con zucca e besciamella di stracchino in frigorifero per 2-3 giorni al massimo, tenendola coperta con pellicola trasparente. Portate avanti tutte le preparazioni facendole in anticipo, volendo anche la pasta può essere cotta prima, sarà necessario versarla in un recipiente e aggiungere dell’olio per non farla attaccare. Se preferite potete anche congelarla.

Consiglio

Potete sostituire la zucca violina, con quella delica o la Napoletana. Potete rendere ancora più ricca la pasta al forno con zucca e besciamella di stracchino, aggiungendo delle verdure di stagione e scegliere se frullarle insieme alla zucca o di lasciarle intere nella pasta. Se invece volete rendere più profumata la pasta aggiungete della scorza grattugiata di limone che con la salvia si sposa benissimo!

Ti suggeriamo

RICETTE CORRELATE
COMMENTI (30)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • Gabriman
    sabato 01 dicembre 2018
    Fatta con lasagne ed una sbriciolata di amaretti ad ogni strato. Ottima.
  • Mafaldina_82
    giovedì 15 novembre 2018
    Ciao a tutti! chiederei un consiglio: se la congelo senza cuocerla poi quanto tempo dovrà stare in forno?la metto senza scongelarla prima? Grazie come sempre!
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 16 novembre 2018
    @Mafaldina_82: ciao! Puoi lasciarla scongelare prima di cuocerla e seguire i tempi indicati nella ricetta! Altrimenti puoi infornarla ad una temperatura di 100° fino a che non sarà completamente scongelata e poi gratinarla ad una temperatura più alta! 
FATTE DA VOI (24)
Ilariazafferano
Buonissimo!
alemeglio
Buona
omartuchao
Nom, nom, nom 😎
Crinacri85
Un piatto dal gusto molto delicato, davvero buonissime!
jessicaabatecola
buonissima! anche se la prossima volta aggiungerò meno acqua nella zucca così da lasciare la crema più densa e meno liquida!
Ginevra1988
veramente buona mio marito e mia figlia sono rimasti soddisfatti da rifare.