Pasta al pesto di melanzane

Primi piatti Pasta Contenuto sponsorizzato
/5
Pasta al pesto di melanzane
49
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Pasta al pesto di melanzane

Oggi rendiamo le melanzane protagoniste di un primo piatto gustoso e genuino che profuma di estate, la pasta al pesto di melanzane! Il pesto è un modo creativo per valorizzare al meglio le verdure di stagione: a differenza di quello genovese, la polpa di melanzane viene arricchita con mandorle, grana, scorza di limone e menta che donano al condimento il giusto equilibrio fra sapidità, aroma e freschezza! Il risultato è un pesto avvolgente e cremoso, perfetto per accompagnare un formato lungo di pasta come le bavette. Preparate la pasta al pesto di melanzane per un pranzo estivo e, se il caldo non perdona, provate a servirla a temperatura ambiente… i sapori risalteranno ancora di più e i vostri ospiti chiederanno sicuramente il bis!

Ingredienti

Linguine 320 g
Melanzane 1 kg
Mandorle pelate 60 g
Grana Padano DOP grattugiato 20 g
Olio extravergine d'oliva 50 g
Scorza di limone 1
Menta q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare la Pasta al pesto di melanzane

Pasta al pesto di melanzane

Per preparare la pasta al pesto di melanzane, per prima cosa dovete cuocere le melanzane: lavate e asciugate le melanzane, ponetele su una leccarda foderata con carta forno (1), bucatele con i rebbi di una forchetta e cuocete in forno ventilato preriscaldato a 220° per 45-50 minuti. Quando le melanzane saranno cotte, rimuovete la leccarda dal forno e lasciatele intiepidire (2). Nel frattempo mettete a bollire una pentola colma di acqua salata che vi servirà per cuocere la pasta. Rimuovete l’estremità superiore delle melanzane e dividetele a metà (3),

Pasta al pesto di melanzane

poi prelevate la polpa raschiandola con un cucchiaio (4). Sistemate la polpa di melanzane in un colino a maglie strette posizionato sopra una ciotola e premete con il dorso di un cucchiaio o una forchetta (5) per eliminare l’acqua di vegetazione (6).

Pasta al pesto di melanzane

A questo punto, l’acqua nella pentola sarà giunta a bollore, quindi cuocete le bavette (7) e nel frattempo continuate con la preparazione del pesto di melanzane. Trasferite la polpa di melanzane in un mixer dotato di lame e aggiungete le mandorle pelate (8), il grana grattugiato (9),

Pasta al pesto di melanzane

la scorza di limone grattugiata (10) e l’olio extravergine di oliva (11), poi salate e pepate a piacere; frullate brevemente fino a che non avrete ottenuto una purea densa e piuttosto cremosa (12).

Pasta al pesto di melanzane

Tritate grossolanamente la menta col coltello (13), dopodiché trasferite il pesto di melanzane in una padella capiente (a fuoco spento), aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta (14) e le foglioline di menta tritate (15).

Pasta al pesto di melanzane

Scolate la pasta al dente e aggiungetela direttamente nella padella con il pesto di melanzane (16). Mescolate a fuoco spento per amalgamare bene la pasta col condimento, allungando se necessario con altra acqua di cottura della pasta (17). La vostra pasta al pesto di melanzane è pronta per essere servita, calda o a temperatura ambiente (18)!

Conservazione

La pasta con pesto di melanzane può essere conservata in frigorifero, in un contenitore ermetico, per al massimo un giorno. Potete mettere il pesto di melanzane in un vasetto di vetro e ricoprirlo con olio, e conservarlo in frigorifero per 3-4 giorni.

Il pesto di melanzane può essere congelato in piccoli vasetti e scongelato a temperatura ambiente o in frigorifero.

Consiglio

Potete arricchire il pesto di melanzane con dei pomodorini ciliegia crudi o confit, che doneranno un tocco di colore e di sapore alla vostra pasta! Se preferite, potete aromatizzare il pesto con foglie di basilico invece che di menta, o sostituire il grana con il pecorino per un gusto più deciso.

Leggi tutti i commenti ( 49 ) Le vostre versioni ( 5 )

Altre ricette

I commenti (49)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • MpMartaa ha scritto: domenica 23 settembre 2018

    Che bontà!!! l'ho mangiata anche con gli occhi!!!

  • Robertabutterfly ha scritto: venerdì 06 luglio 2018

    riducendo la quantità di melanzane si riduce anche il tempo di cottura in forno?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 07 luglio 2018

    @Robertabutterfly: ciao! Se le melanzane sono molto piccole si, altrimenti utilizzandone una grande resteranno invariati! 

Leggi tutti i commenti ( 49 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • valefabri
    Spaghetti con pesto di melanzane
  • Virginia S.
    Buonissima, super apprezzata!
  • valevale11
    Pesto di melanzane

Ultime ricette

Dolci

La torta alla ricotta e cioccolato è perfetta per la colazione: la ricotta ammorbidisce l'impasto, il cioccolato fondente la rende una torta golosa!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min

Dolci

Il tiramisù è sicuramente uno dei dessert più golosi e conosciuti al mondo, grazie alla dolcezza del mascarpone e al gusto intenso del caffè.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min

Lievitati

Il bannock è il pane tradizionale delle popolazioni indigene del Nord America: provate la nostra versione con farina integrale, rustica e fragrante!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 15 min

Pasta con melanzane in bianco
Pasta con crema di melanzane
Pasta con melanzane e zucchine
Pesto di melanzane ricetta
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce