Pasta al pesto di rucola e limone con pomodorini confit

/5

PRESENTAZIONE

Pasta al pesto di rucola e limone con pomodorini confit

Oggi prepariamo un primo piatto ricco di gusto e di colore. Un mix di profumi e sapori insoliti e accattivanti si uniscono per creare un equilibrio veramente speciale in questa questa pasta al pesto di rucola e limone con pomodorini confit. Si parte con una sensazione leggermente amarognola data dal pesto di rucola, ma prima che ve ne accorgiate il gusto del limone donerà freschezza e sveglierà le vostre papille gustative; pronte a passare al prossimo dolce incontro, quello con i pomodorini confit! Un piatto da servire freddo in occasione di una cena tra amici o in ufficio per il vostro pranzo... una perfetta coccola da dedicarvi nelle giornate più calde! 

Venite a scoprire altre deliziose ricette di pasta per l'estate:

Leggi la ricetta in inglese

INGREDIENTI

Pipe Rigate 320 g
per i pomodorini confit
Pomodorini ciliegino 300 g
Sale fino q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Zucchero 1 cucchiaino
per il pesto
Rucola 210 g
Succo di limone 1
Olio extravergine d'oliva 100 g
Pinoli 40 g
Grana Padano DOP 40 g
Sale fino q.b.
per guarnire
Mandorle in scaglie 25 g
Preparazione

Come preparare le Pasta al pesto di rucola e limone con pomodorini confit

Per preparare la Pasta al pesto di rucola e limone con pomodorini confit iniziate dai pomodorini confit: tagliate i pomodorini a metà 1, adagiateli su una teglia foderata con carta forno con la parte del taglio verso l’alto, conditeli con zucchero 2, sale e olio 3. Cuocete in forno ventilato preriscaldato a 200 gradi per circa 25 minuti, fino a quando non sono appassiti e leggermente caramellati.

Sfornate e lasciate intiepidire 4. Occupatevi delle mandorle: disponete le mandorle a lamelle in una teglia foderata con carta forno 5, cuocete a 200 gradi forno statico per circa 5 minuti, fino a doratura 6.

Ora preparate il pesto di rucola: nel mixer versate la rucola lavata e sciugata 7, i pinoli, il formaggio grattugiato 8, il sale, il succo di limone 9.

Azionate le lame del mixer, versate l'olio a filo mentre frullate 10. Il pesto è pronto 11 tenetelo da parte. Cuocete la pasta al dente in abbondante acqua bollente salata 12.

Scolate la pasta 13, ponetela in una pirofila larga o su un vassoio, conditela con olio e lasciatela raffreddare 14. Condite la pasta con il pesto di rucola 15.

 

Mescolate per insaporire 16 e servite guarnendo i piatti con le mandorle 17 e i pomodori. La Pasta al pesto di rucola e limone con pomodorini confit è pronta per essere gustata 18.

Conservazione

La pasta con pesto di rucola e limone con pomodorini confit si può conservare per un giorno al massimo in frigorifero. Se preferite potete preparare in anticipo sia il pesto che i pomodorini e conservarli in frigorifero.

Consiglio

Vi siete innamorati di questo pesto? Utilizzatelo per condire un'insalata di patate oppure spalmatelo sui crostini!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI19
  • Silvio019
    sabato 16 luglio 2022
    Uon giorno! Ho provato questa ricetta ma è venuta amarissima! Ho controllato e non ho visto errori, consigli per diminuire l amaro? Vi ringrazio in anticipo
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 18 luglio 2022
    @Silvio019: Ciao, è la caratteristica del pesto ri rucola! Se preferisci la prossima volta puoi sostituirlo con un pesto di zucchine o il classico pesto alla genovese oppure ti consigliamo la nostra ricetta della pasta con pesto di mandorle e pomodorini confit smiley
  • Chimera76
    sabato 16 luglio 2022
    Ciao! vorrei sapere s questa ricetta va bene anche con la pasta calda. Inoltre non ho capito quando utilizzare la scorza di limone. Grazie!
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 18 luglio 2022
    @Chimera76: Ciao, se preferisci puoi aggiungere la pasta calda! Il succo di limone si aggiunge al pesto al passaggio 9.

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.