Pasta alla zozzona

PRESENTAZIONE

I capisaldi della cucina romana: la cremosa carbonara, la saporita amatriciana e la genuina cacio e pepe. Una visita nella Capitale non può prescindere dall'assaggio di queste prelibatezze della tradizione povera, oramai diventati anche piatti gourmet insieme a tante altre ricette tipiche come i carciofi e i saltimbocca, per rimanere sul classico. C'è un piatto che unisce tutto il meglio delle tre ricette di primi piatti: la pasta alla zozzona. Forse non tutti la conoscono, noi l'abbiamo scoperta da poco e ce ne siamo innamorati! Pecorino romano, tuorli, guanciale, salsiccia e pomodorini sono gli ingredienti più cari alla tradizione culinaria laziale, miscelati insieme per restituire un piatto robusto e godurioso, "zozzo" nel senso di estremamente ricco e decisamente distante dal concetto di leggerezza. La pasta alla zozzona è una festa per il palato, la celebrazione più verace della romanità a tavola, una super ricetta per chi ama i sapori decisi e i piatti forti! Non vi resta che lasciarvi ispirare dalla nostra versione!

Leggi anche: Spaghetti alla Carbonara

INGREDIENTI

1037
CALORIE PER PORZIONE
Rigatoni 320 g
Guanciale 200 g
Salsiccia (solo di suino) 250 g
Pecorino romano da grattugiare 60 g
Pomodorini in scatola 350 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Tuorli (di uova medie) 4
per mantecare
Pecorino romano 40 g
Preparazione

Come preparare la Pasta alla zozzona

Per preparare la pasta alla zozzona, mettete a bollire l'acqua per la cottura della pasta e salate a bollore. Prendete il guanciale, affettatelo 1 e ricavate delle striscioline 2. Poi private la salsiccia del 3 budello,

quindi tagliatela a tocchetti 4. Versate un filo d'olio in un tegame e unite la salsiccia 5 e il guanciale 6, lasciandoli rosolare per circa 15 minuti a fuoco medio- basso, mescolando di tanto in tanto.

Quando saranno ben rosolati 7, versate anche i pomodorini nel condimento 8 e lasciate cuocere altri 10 minuti con coperchio 9.

In una ciotolina versate i tuorli e 60 g di Pecorino romano grattugiato 10. Amalgamateli bene per crere una cremina 11. Lessate la pasta 12

quindi unite un mestolo di acqua di cottura nella crema con tuorli e Pecorino per allentare la crema ottenuta 13 14. Scolate la pasta al dente, versatela nel tegame con il condimento 15,

mescolate bene 16 e togliete dal fuoco. Versate anche la crema di Pecorino e tuorli 17, mescolate bene e terminate la mantecatura con aggiunta di altri 40 g circa di Pecorino prima di servire la vostra pasta alla zozzona 18!

Conservazione

Si consiglia di consumare la pasta alla zozzona al momento.

Si può conservare in frigo in un contenitore ermetico per 1 giorno.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Come ogni buon piatto della tradizione, non mancano varianti e preferenze: c'è chi usa solo guanciale o salsiccia, chi preferisce passata di pomodoro e aggiunta di pomodorini freschi, chi sfuma la carne con il vino rosso e chi utilizza il Parmigiano al posto del Pecorino: a voi la scelta!

6 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • ManilaPacini74
    domenica 15 settembre 2019
    Buonissima. A casa mia spolverata come dei veri zozzoni. 🔝
  • luchim
    sabato 14 settembre 2019
    Non mi ha fatto impazzire: la prsenza contemporanea di uovo e pomodorini l'ha resa troppo dolciastra (nonostante la presenza del guanciale).
14 FATTE DA VOI
ManilaPacini74
Buonissima. Da veri zozzoni. 😋👍
carla_dierna
ottima
Marika15
Apprezzata da tutti 😁😁
lucylu82
perfetta!
Giusy❤73
Pasta alla zozzona 😋
sara900
🤩🤩
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo