/5

Pasta allo scarpariello

PRESENTAZIONE

Pasta allo scarpariello

Una pasta sciuè sciuè: pomodorini, formaggio e basilico fresco in abbondanza. La ricetta dello scarpariello, una pasta veloce e gustosa che fa parte della tradizione napoletana, nata decenni fa tra i vicoli dei Quartieri Spagnoli a Napoli. Era l'epoca degli scarpari, ovvero i vecchi calzolai, che venivano ripagati del proprio lavoro artigianale anche con ciò che si aveva in dispensa. Così con i pezzi di formaggio a disposizione, il sugo di pomodoro avanzato dal giorno prima (il ragù napoletano) e le foglie di basilico si dava vita ad un piatto dal condimento semplice e genuino, veloce da realizzare e saporito. Nel tempo si è "accettata" l'usanza di realizzare la ricetta dello scarpariello con i pomodorini freschi: noi ve la proponiamo con i datterini lasciati cuocere dolcemente, conditi con Pecorino e Parmigiano che avvolgeranno lo spaghetto per un condimento cremoso! La pasta allo scarpariello è una vera prelibatezza, grazie principalmente alla qualità degli ingredienti utilizzati: in alcune parti della Campania viene preparata anche con il formato di pasta scialatielli e con il pomodorino giallo. Per una versione ancora più corposa, invece, vi consigliamo gli ziti lardiati realizzati con pomodoro e, appunto, lardo!

Leggi anche: Frittata di spaghetti alla napoletana

INGREDIENTI
542
CALORIE PER PORZIONE
Spaghetti 320 g
Pomodorini datterini 500 g
Pecorino romano da grattuggiare 30 g
Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 30 g
Basilico abbondante 1 ciuffo
Peperoncino fresco lungo ½
Olio extravergine d'oliva 70 g
Aglio 1 spicchio
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare la Pasta allo scarpariello

Per preparare la pasta allo scarpariello, iniziate ponendo sul fuoco una pentola con acqua per cuocere la pasta; a bollore salate. Prendete i datterini: lavateli e divideteli a metà 1, poi prendete il peperoncino fresco lungo, spuntatelo e apritelo per togliere i semini 2; quindi tagliatelo a striscioline e tritatelo 3.

Grattugiate anche il Pecorino romano 4 e il Parmigiano. In un tegame capiente versate l'olio extravergine e scaldate; aggiungete il peperoncino tritato e l'aglio intero sbucciato così sarà più facile rimuoverlo 5. Fate soffriggere per circa 3 minuti, mescolando di tanto in tanto; poi aggiungete i datterini 6 e cuocete a fuoco medio per circa 10 minuti.

Nel frattempo lessate gli spaghetti 7 al dente. Una volta che il sugo di datterini sarà pronto, salatelo, togliete l'aglio 8 e aggiungete parte delle foglioline di basilico 9. Aggiungete un mestolo di acqua di cottura così si creerà una deliziosa cremina. 

Scolate gli spaghetti al dente conservando un paio di mestoli di acqua di cottura e versateli direttamente nel tegame con il condimento 10. A fuoco medio basso terminate in tegame la cottura, mantecando gli spaghetti con il sugo, aggiungendo al bisogno acqua di cottura 11 perchè il sughetto risulti cremoso. Spegnete il fuoco, aggiungete il Pecorino 12 e il Parmigiano reggiano grattugiati  a più riprese, alternando con altra acqua di cottura al bisogno,

mescolando di continuo per evitare che il formaggio inizi a filare 13. Profumate ancora con delle foglioline di basilico 14. Servite subito la pasta allo scarpariello aggiungendo altro basilico fresco su ciascun piatto 15.

Conservazione

Si consiglia di consumare subito la pasta allo scarpariello.

Si sconsiglia qualsiasi forma di conservazione.

Consiglio

Potete variare il tipo di pasta, preferibilmente lunga o fresca come gli scialatielli che trattengono bene il condimento e utilizzare anche pomodoro in filetti o pomodorini gialli.

Si consiglia di mescolare bene e in maniera continua nel momento in cui si versano i formaggi grattugiati alternando con l'acqua di cottura della pasta per evitare che il formaggio si rapprenda.

14 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Bobo55
    sabato 20 ottobre 2018
    Buonissima !!!
  • daly95
    lunedì 20 agosto 2018
    ciao ! posso usare il ciliegino al posto dei datterini?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 20 agosto 2018
    @daly95: Ciao, se preferisci si!
33 FATTE DA VOI
cathartyc
Non ho messo pecorino né peperoncino, però ho cotto la pasta interamente nel sugo di pomodorini (come fosse risotto) ed è uno dei piatti più buoni che abbia mai mangiato. Un po' di pepe e via
feddichef
molto buono 🤩😛😏
FrancyAngy10
spaghetti allo scarpariello
Gio412
Spaghetti allo scarpariello ottimi come da descrizione
corrado.battista
Ho fatto il sugo con Pomodori piccadilly, a fine cottura, dopo 10/15 min ho scolato la pasta e l'ho aggiunta al sugi. Ho spento il sugo e aggiunto parmiggiano e pecorino, ho mantecato aggiungendo acqu
michela@13
ottimo è dire poco😋
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo