Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Pasta asparagi e fontina

/5

PRESENTAZIONE

Pasta asparagi e fontina

Aspettavate con ansia la stagione degli asparagi per preparare tante buone ricette? Ecco allora un’idea nuova per portarli in tavola. La pasta asparagi e fontina è un primo piatto semplice da preparare... abbina a questo ortaggio, dal sapore unico, un formaggio dal gusto deciso. Da questo connubio nasce una ricetta che piacerà proprio a tutti, una versione molto più ricca della classica pasta con gli asparagi! La forma rigata dei tortiglioni è perfetta per trattenere la cremosità della fonduta che regala alla pasta asparagi e fontina quello sprint in più che conquisterà il vostro palato!

Ecco altre ricette con gli asparagi da provare:

INGREDIENTI

Tortiglioni 320 g
Asparagi 600 g
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Parmigiano Reggiano DOP 50 g
per la fonduta di fontina
Fontina 100 g
Latte intero 75 g
Preparazione

Come preparare la Pasta asparagi e fontina

Per preparare la pasta asparagi e fontina partite dalla pulizia degli asparagi. Spezzate la parte più dura del gambo 1, poi con un pelaverdure pelate l’asparago lasciando integra la parte iniziale 2. Tutti i ritagli che avete pelato metteteli in un pentolino con 250 gr di acqua 3, aggiungete anche i gambi e lasciatelo andare a fuoco medio: otterrete così un brodo veloce che vi servirà per proseguire con la ricetta.

Tagliate gli asparagi a rondelle di circa 5 mm 4, lasciando intatte le punte 5; poi dividetele a metà nel senso della lunghezza 6. Mettete sul fuoco una pentola colma d'acqua, salata, che servirà per la cottura della pasta.

In una padella antiaderente fate imbiondire lo spicchio d’aglio in camicia e aggiungete gli asparagi a rondelle 7 e le punte 8. Fateli rosolare per qualche minuto a fiamma alta 9.

Ora prelevate un mestolo del brodo di asparagi 10 e versatelo in padella 11. Proseguite in questo modo sino a che non saranno cotti. Salate, pepate e togliete l'aglio 12

Non appena l'acqua inizierà a bollire buttate i tortiglioni 13 e cuoceteli per un paio di minuti in meno rispetto al tempo indicato sulla confezione. Tagliate la fontina a pezzetti 14 e mettetela in un pentolino con il latte 15

Accendete a fiamma bassissima (non abbiate fretta di sciogliere la fontina, il rischio è che si stracci e non si sciolga più). Mescolate con un frustino fino a che non si sarà amalgamato il tutto 16. Stemperate con un mestolo di brodino di asparagi 17, mescolate ancora e tenete da parte. 

Scolate la pasta al dente direttamente nella padella 19 e saltatela per amalgamarla con il condimento, aggiungendo se necessario un mestolo di acqua di cottura 20. Una volta pronta spegnete il fuoco e unite la fonduta 21.

Mescolate bene 22, aggiungete una grattata di pepe, il Parmigiano grattugiato 23 e mescolate ancora. Eventualmente se dovesse risultare troppo densa aggiungete ancora un pochino di acqua di cottura. Servite subito la pasta con asparagi e fontina 24!

Conservazione

Consigliamo di consumare la pasta al momento; in alternativa è possibile conservarla in frigo per 1-2 giorni chiusa in un contenitore ermetico.

Consiglio

Ripulite bene gli asparagi con un pelapatate, altrimenti i gambi potrebbero risultare troppo coriacei: in questo modo gambi e punte avranno la stessa consistenza!

Qualora la fonduta dovesse stracciarsi vi consigliamo di passarla con un mixer ad immersione.

Al posto del latte si può usare anche della panna per una fonduta più cremosa.

Al posto della fontina potete utilizzare anche la toma, o un altro formaggio simile come consistenza e stagionatura.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI9
  • Remoxx
    domenica 24 aprile 2022
    Manuel sei un copione! Mi hai spiato mentre la facevo io. Solamente, sfumo gli asparagi con un goccio di brandy prima di stufarli. Poi con la fontina di malga che mi porta un amico dalla val d'aosta è un duetto d'archi. Ho anche provato a frullare gli asparagi per farne una crema e guarnire la pasta con la fonduta e le punte, per fare una presentazione originale, si presta benissimo!
  • scaramal erica
    sabato 24 aprile 2021
    posso unirci rucola?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 24 aprile 2021
    @scaramal erica: ciao! se preferisci nessun problema!

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter