Pasta brisée al pomodoro

PRESENTAZIONE

La pasta brisèe al pomodoro è una gustosa variante della ricetta tradizionale. Versatile e semplice da realizzare, la pasta brisèè si presta ad innumerevoli preparazioni. In questa ricetta è sufficiente aggiungere del concentrato di pomodoro per dare un tocco saporito e colorato alla pasta classica. Scegliete i formati che volete realizzare: crostate salate, quiche, tartellette e poi scatenate la vostra fantasia e farcite la pasta brisèe con i ripieni che più preferite, se volete qualche suggerimento guardate tutte le nostre ricette nella categoria torte salate.

Leggi anche: Pasta brisè

INGREDIENTI
Ingredienti per uno stampo di 24 cm di diametro
Burro 100 g
Farina 00 200 g
Acqua ghiacciata 70 ml
Concentrato di pomodoro 50 g
Preparazione

Come preparare la Pasta brisée al pomodoro

Per preparare la pasta brisè al pomodoro iniziate mescolando il concentrato di pomodoro nell’acqua ghiacciata (1-2). Procedete con tecnica della sabbiatura: ponete in un mixer la farina setacciata, il burro a pezzi freddo di frigo 3, un pizzico di sale e frullare il tutto fino ad ottenere un composto dall'aspetto sabbioso. E' importante che il burro sia freddo perché in questo modo si evita che, durante la cottura in forno, si sciolga troppo rapidamente e la pasta diventi dura.

A questo punto, disponete il composto ottenuto su una spianatoia infarinata nella classica forma a fontana e aggiungete al centro il concentrato di pomodoro diluito nell'acqua 4, impastate il tutto velocemente 5 fino ad ottenere un impasto compatto, sodo ed abbastanza elastico. Una volta pronta, avvolgete la vostra pasta brisè in un foglio di pellicola da cucina 6 e lasciatela riposare in frigo per almeno 40 minuti. Passati i 40 minuti la pasta brisè sarà pronta per essere utilizzata.

Disponete il panetto di pasta brisèe su una spianatoia leggermente infarinata e stendetela con il mattarello 7 a uno spessore molto sottile, circa 3-4 mm, imburrate 8 e infarinate lo stampo prescelto per la cottura e  adagiate la sfoglia sullo stampo 9, fatela aderire bene, basterà A questo punto fate riposare la pasta brisèe in frigorifero per 30 minuti, o 15 minuti in freezer, per fare in modo che la pasta si rassodi e tenga meglio la forma.

Estraete la teglia dal frigorifero e coi rebbi di una forchetta bucherellate il fondo della pasta brisèe 10, ma state attenti a non andare troppo in profondità altrimenti bucherete il fondo e rischierete di far uscire il ripieno. Ora potete procedere farcendo la torta con il ripieno che desiderate oppure potete cuocere la pasta seguendo il metodo della cottura in bianco, per tutti i dettagli consultate la nostra scuola di cucina come fare la cottura alla cieca. Ritagliate un cerchio di carta da forno dello stesso diametro della teglia e mettete il cerchio all’interno della teglia e sistematelo in modo tale da ricoprire anche i bordi. Quindi mettete all’interno dello stampo i legumi secchi o dei pesi adatti a questa cottura 11. Infornate la pasta in forno statico preriscaldato a 200° per circa 15-20 minuti. Sformatela e eliminate i legumi e la carta forno, a questo punto i bordi saranno ben dorati ma non il fondo e infornate di nuovo per 10-15 minuti alla stessa temperatura in modo che la pasta si asciughi e diventi dorata. Estraete la base dal forno e spennellatela con l’uovo sbattuto sulla base per isolare il ripieno, infornatela in forno caldo per un paio di minuti in modo che l’uovo formi una patina isolante. A cottura ultima, sfornate le basi di pasta brisée al pomodoro e farcitele con i ripieni che preferite 12.

Conservazione

Conservate la pasta brisée al pomodoro in frigorifero, chiusa in un contenitore ermetico, per un paio di giorni al massimo.

Consiglio

Potete profumare la pasta brisèe al pomodoro aggiungendo all’impasto delle erbe aromatiche come il basilico o l’origano.

6 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Serena
    mercoledì 13 aprile 2016
    Questa ricetta e' gustosa se accompagnata da una salsa magari un sughetto al pesto comunque buona ??
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 13 aprile 2016
    @Serena: Ciao Serena, la pasta brisée è indicata per torte salate smiley se vuoi puoi guarnire con la salsa al pesto, come abbiamo fatto noi quando abbiamo preparato questa gustosa torta salata caprese! Che ne pensi?
  • katiuscia
    sabato 13 febbraio 2016
    eventualmente posso sostituire il burro con l'olio di mais? grazie
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo