Pasta cavolo e pancetta

PRESENTAZIONE

I morsi della fame si fanno sentire, serve subito un pieno di energia e gusto. Con la pasta cavolo e pancetta andrete sul sicuro: un primo piatto, cremoso e gustoso che convincerà anche i più scettici verso questi ortaggi. Ogni forchettata di questa goduriosa pasta non farà altro che chiamarne un'altra, talmente è buona. Potrete condividerla con gli amici per un sostanzioso pranzetto dopo un'intensa attività sportiva o dopo una mattinata sui libri. Ma anche gli adulti ne andranno pazzi: la pasta cavolo e pancetta è adatta a tutte le occasioni, per chi desidera una pietanza completa che metta insieme benessere e gusto.

Leggi anche: Cavolo ripieno

INGREDIENTI
582
CALORIE PER PORZIONE
Spaghetti Bio 320 g
Cavolo cappuccio 200 g
Cavolo viola 200 g
Pancetta affumicata tesa, a fette sottili 160 g
Stracchino 200 g
Origano q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare la Pasta cavolo e pancetta

Per preparare la pasta cavolo e pancetta mettete l'acqua per la pasta a bollire e salate a bollore. Sovrapponete le fette di pancetta tesa, arrotolatele su se stesse 1, quindi tagliatele a listarelle 2. Scaldate una padella senza aggiungere altri grassi e ponete la pancetta a rosolare. Mescolate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno 3.

In circa 4 minuti sarà croccante e avrà rilasciato il suo grasso. Scolatela con una schiumarola su carta da cucina e tenete da parte (4-5). Mantenete da parte il fondo di cottura e lessate gli spaghetti 6.

Nel frattempo mondate il cavolo bianco e viola: lavateli e tagliate la dose indicata nella ricetta a julienne (7-8). Nella stessa padella in cui avevate cotto la pancetta, versate il cavolo viola 9

e quello bianco 10, mescolate 11, salate 12 e pepate a piacere e cuocete a fuoco medio-alto per 6-7 minuti, aggiungendo dell'acqua se dovessero asciugarsi troppo e mescolando di tanto in tanto.

Trascorso il tempo di cottura, spegnete il fuoco e scolate la pasta direttamente nel tegame 13; se necessario unite poca acqua di cottura 14 e saltate velocemente, poi unite lo stracchino a ciuffetti 15

e coprite con il coperchio 16. Dopo 30 secondi (massimo 1 minuto) saltate ancora la pasta, lo stracchino a questo punto sarà sciolto. Impiattate aggiungendo sui piatti da portata la pancetta croccante e a piacere altri ciuffi di stracchino 17. Se preferite, aromatizzate con una grattugiata di pepe nero, origano e servite la vostra pasta cavolo e pancetta 18!

Conservazione

Si consiglia di consumare la pasta cavolo e pancetta appena pronta. Si può conservare in frigorifero in un contenitore ermetico per 1 giorno al massimo.

 

Consiglio

Per una nota croccante potete aggiungere della frutta secca come nocciole o mandorle!

 

7 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Antonella Tom.
    venerdì 15 febbraio 2019
    @Antonella Tom.: scusa volevo dire quello viola 😬😂😅
  • Antonella Tom.
    venerdì 15 febbraio 2019
    Ciao, posso non mettere il cavolo nero??
    Redazione Giallozafferano
    sabato 16 febbraio 2019
    @Antonella Tom.:Certo, puoi usare solo il cavolo bianco, aumentandone la dose.
2 FATTE DA VOI
giovy...
😋😋😋
happiness76
senza pancetta 😋
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo