Pasta ceci e cicerchia

/5

PRESENTAZIONE

La pasta con i legumi viene considerata giustamente un piatto della cucina povera perché utilizza ingredienti poco costosi, non per questo carenti in quanto a gusto o proprietà nutritive: oggi vi proponiamo una ricetta squisita, pasta ceci e cicerchia, che vi riporterà indietro nel tempo con il suo aroma rustico e genuino! Il sapore delicato delle cicerchie si sposa con quello più intenso dei ceci e viene completato dal profumo dell’alloro e del rosmarino. L’aggiunta della pasta, in questo caso abbiamo optato per i ditalini rigati, trasforma questa portata in un piatto completo e sostanzioso, adatto a grandi, piccini... e vegetariani! La pasta ceci e cicerchia è ottima da servire calda durante la stagione invernale, ma anche tiepida quando il solleone comincia a farsi sentire. Non conoscevate le cicerchie e ora che le avete assaggiate volete renderle protagoniste di tanti altri piatti? Provate la Zuppa di cicerchie con patate e pomodoro e fate un pieno di salute ed energia!

Scoprite anche queste varianti di pasta e ceci:

 

Preparazione

Come preparare la Pasta ceci e cicerchia

Per preparare la pasta ceci e cicerchia, iniziate mettendo in ammollo i legumi in acqua fredda per 12 ore. Trascorso il tempo di ammollo, scolate i legumi, sciacquateli e metteteli da parte, poi preparate il brodo vegetale seguendo la nostra ricetta (in alternativa potete usare la stessa dose di acqua). Ora passate alla realizzazione del soffritto: pulite e tritate finemente la cipolla 1, la carota 2 e il sedano 3;

scaldate l’olio in un tegame, fate rosolare l’aglio sbucciato e il rosmarino tritato 4 (oppure potete lasciare i rametti interi, come preferite), poi aggiungete il trito di cipolla, carota e sedano 5 e il peperoncino intero 6 e cuocete a fiamma dolce per una decina di minuti.

Quando le verdure si saranno ammorbidite, aggiungete i ceci 7 e le cicerchie 8 e fateli rosolare per un paio di minuti col soffritto in modo che prendano sapore. Coprite i legumi a filo con il brodo vegetale o l’acqua bollente 9,

aggiungete le foglie di alloro 10 e cuocete a fuoco dolce per circa 2 ore, aggiungendo un mestolo di brodo o acqua alla volta quando serve. Trascorso il tempo di cottura, rimuovete l’alloro, l’aglio e il peperoncino con una pinza e aggiustate di sale e di pepe. Trasferite un terzo dei legumi in un contenitore alto e stretto 11 e frullateli con un frullatore a immersione 12; tenete da parte il resto dei legumi.

Versate la crema ottenuta in un’altra padella e allungatela con un mestolo di brodo 13. A questo punto potete lessare i ditalini rigati senza glutine in acqua bollente salata 14 per il tempo indicato sulla confezione. Quando la pasta è cotta, scolatela con una schiumarola e versatela direttamente nel tegame con la crema di legumi 15,

poi aggiungete i ceci e le cicerchie che avevate messo da parte 16. Mescolate a fuoco dolce per amalgamare bene il tutto 17, regolate di sale e di pepe e servite la vostra pasta ceci e cicerchia calda o tiepida 18!

Conservazione

La pasta ceci e cicerchia può essere conservata in frigorifero per un giorno, in un contenitore chiuso ermeticamente. E’ possibile congelare la zuppa di ceci e cicerchie senza la pasta.

Consiglio

Questa versione della pasta ceci e cicerchia è adatta anche a chi segue una dieta vegana, ma se non è il vostro caso potete aggiungere della pancetta o una scorza di parmigiano alla zuppa per intensificarne il sapore!

Curiosità

La cicerchia è un legume con un alto valore proteico e per questo ormai viene coltivato soprattutto in aree a rischio di siccità e carestia, come l’Africa orientale e l’Asia. Tuttavia in alcune regioni del centro e sud Italia il consumo di questo legume è ancora diffuso, tanto da aver ottenuto il riconoscimento dal Ministero di prodotto agroalimentare tradizionale italiano. A Serra ‘de Conti, in provincia di Ancona, per esempio, ogni anno si svolge la festa della cicerchia all’interno delle mura medievali del centro storico!

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter
----->>>>