Pasta con baccalà

/5

PRESENTAZIONE

Un primo piatto di pasta originale e saporito? Provate la nostra pasta con baccalà! Durante le festività natalizie, e non solo, il baccalà spopola sulle tavole italiane con cotture differenti: accompagnati da un ricco condimento di ceci, morbidissimo in umido e tradizionale alla livornese. A Napoli poi non possono assolutamente non friggere, perciò proprio durante le feste natalizie, insieme al capitone, il baccalà fritto non manca! Oggi però ve lo proponiamo in questa versione leggera, sfiziosa e con un condimento molto saporito a base di olive e capperi. Ci sembrava irrinunciabile l'idea di una nota croccante, così abbiamo aggiunto una panure per renderlo particolarmente saporito. Siamo sicuri che vi stuzzichereremo con la nostra pasta con baccalà, che ne dite di iniziare?

INGREDIENTI

Spaghetti 320 g
Baccalà (peso da dissalare) 400 g
Cipolle rosse di Tropea 60 g
Olive verdi denocciolate 80 g
Capperi sott'aceto 50 g
Olio extravergine d'oliva 50 g
Vino bianco 50 g
Prezzemolo q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Per il crumble
Pane di mollica 50 g
Olio extravergine d'oliva 50 g
Preparazione

Come preparare la Pasta con baccalà

Per preparare la pasta con baccalà iniziate mettendolo a bagno per dissalarlo. Quindi trasferite i pezzi, o il pezzo intero eventualmente, in una ciotola e coprite con abbondante acqua fredda 1. Lasciate in ammollo per circa 2 giorni cambiando l'acqua a distanza di 4 ore finché l'ultima volta l'acqua non risulterà completamente limpida 2. Quando finalmente sarà dissalato sciacquate il baccalà 3

e spostatevi sul tagliere. Tamponate il pesce con della carta assorbente per eliminare l’eccesso d’acqua 4. Eliminate con una pinzetta le eventuali spine presenti 5 e, con un coltello, eliminate la pelle e tagliate a cubetti 6

Tritate al coltello una cipolla rossa di Tropea mondata 7 e tagliate a rondelle le olive verdi denocciolate 8. Spostevi ai fornelli: in una padella versate l’olio evo e aggiungete la cipolla, fate soffriggere per qualche minuto a fuoco medio quindi unite i cubetti di baccalà 9.

Dopo qualche minuto aggiungete pochissimo sale, o omettetelo a piacere, e un pizzico di pepe, quindi unite le olive a rondelle e i capperi scolati; dopo qualche minuto sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare 10. Mentre il condimento ultima la sua cottura preparate la panure. In un’altra padella scaldate l’olio e aggiungete la mollica di pane sbriciolata 11, cuocete finchè non diventerà bruna 12

Cuocete la pasta in acqua bollente e salata 13 e scolatela 2-3 minuti prima della fine della cottura. Quindi scolate gli spaghetti in padella con il condimento e ultimate la cottura a fiamma viva bagnando con l'acqua della pasta al bisogno 14. La vostra pasta con baccalà è pronta, guarnite i piatti con un po' della panure e del prezzemolo tritato al momento e buon appetito 15!

Conservazione

Una volta pronta la pasta con baccalà si consiglia di consumarla subito, ma volendo il condimento può essere preparato con qualche ora di anticipo.

Consiglio

Se volete preparare questa ricetta d'estate tenete in ammollo il baccalà in frigorifero.

Aggiungete della passata di pomodoro, per un effetto più cremoso, o qualche pomodorino fresco d'estate.