Pasta con fiori di zucca e bottarga

/5

PRESENTAZIONE

Può un primo piatto di pasta contenere storia, sapori, colori e suggestioni tutte in una sola pietanza? E' il caso della pasta con fiori di zucca e bottarga: i teneri fiori di zucca vengono tuffati in padella brevemente per appassirsi piano e accogliere con tutta la loro eleganza e versatilità la bottarga di tonno, un prodotto principalmente siciliano, calabrese e sardo dal gusto inconfondibile. Arrotolate in generose forchettate questa deliziosa pasta fiori di zucca e bottarga, servitela ai vostri amici che seguono una dieta senza glutine usando la pasta senza glutine e sentirete piovere complimenti da tutti i vostri invitati!

INGREDIENTI
Spaghetti Senza Glutine 320 g
Fiori di zucca (da pulire) 300 g
Bottarga di tonno 50 g
Pomodorini datterini 70 g
Cipollotti rossi di Tropea 1
Vino bianco secco 40 g
Timo q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Pepe nero q.b.
Scorza di pompelmo da grattugiare q.b.
Preparazione

Come preparare la Pasta con fiori di zucca e bottarga

Per preparare la pasta con fiori di zucca e bottarga, iniziate dalla pulizia dei fiori: puliteli con un panno, poi eliminate il picciolo interno 1, tritateli finemente con un coltello dalla lama affilata 2. Pulite il cipollotto, tagliate via la barbetta finale e la parte verde, quindi riducetelo a fettine 3

Lavate e tagliate i pomodorini a metà 4. Mettete a bollire in un tegame abbondante acqua da salare a bollore: servirà poi per cuocere gli spaghetti. In una padella versate un filo d'olio 5, poi unite il cipollotto per farlo soffriggere 6 mescolando di tanto in tanto;

dopo pochi istanti aggiungete i pomodorini e il timo fresco a rametti 7, fate soffriggere il tutto a fuoco medio per qualche minuto, quindi aggiungete i fiori di zucca tritati in precedenza 8; sfumate con il vino bianco 9, quindi abbassate il fuoco e cuocete fino a quando la nota alcolica non sarà evaporata del tutto.

Salate e pepate a piacere 10, mescolate e spegnete il fuoco. Cuocete la pasta tenendola indietro di un paio di minuti rispetto alla tempistiche indicate sulla confezione 11; grattugiate la bottarga di tonno 12.

Scolate la pasta direttamente nella padella in cui avete preparato il condimento e mantecate a fuoco basso 13, aggiungendo un mestolino d’acqua di cottura 14. Saltate la pasta a fuoco dolce, spegnete il fuoco, aggiungete un filo d’olio, la bottarga grattugiata (tenendone un po’ da parte per guarnire il piatto) 15.

Impiattate nei singoli piatti da portata, guarnite con un altro po' di bottarga 16 e scorza di pompelmo non trattato grattugiata 17. Servite la vostra pasta con fiori di zucca e bottarga ben calda 18!

Conservazione

Consumate possibilmente la pasta con fiori di zucca e bottarga appena pronta; potete conservarla in frigo per un paio di giorni.

Si sconsiglia la congelazione.

 

Consiglio

Se non gradite il retrogusto leggermente amarognolo del pompelmo, sostituitelo pure con scorza di lime o d’arancia!

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.