/5

Pasta con i ravanelli

PRESENTAZIONE

Avete comprato dei ravanelli al mercato e non sapete come utilizzarli? Sicuramente avrete già provato quelli ripieni per veloci e stuzzicanti antipasti o tra tutte le frittate quella ai ravanelli sicuramente è quella che più vi ha colpito in originalità e gusto. Aggiungiamo una novità che sicuramente vi lascerà a bocca aperta: si tratta della pasta con i ravanelli! Una ricetta anti-spreco in cui si utilizzano sia i ravanelli che le foglie dal gusto delicato per realizzare una gustosa crema. Il risultato è un primo piatto sfizioso che sorprenderà i vostri ospiti con la creatività. Ecco la ricetta della pasta al pesto di ravanelli, perfetta per i vostri pranzi primaverili ed estivi!

Leggi anche: Ravanelli ripieni

Preparazione

Come preparare la Pasta con i ravanelli

Per preparare la pasta con i ravanelli per prima cosa tagliate via le foglie di ravanelli che vi serviranno per realizzare la crema (serviranno circa 30 g di foglie) 1, sciacquatele e asciugatele, infine versatele nel boccale di un mixer 2. Poi aggiungete la panna fresca 3,

il Parmigiano grattugiato 4, le mandorle pelate 5 e l’olio 6.

Quindi inserite il mixer e frullate il tutto 7. Ottenuta questa crema, tenetela in disparte 8. Mettete sul fuoco una pentola con l’acqua salata, servirà per la cottura della pasta. Pulite anche i ravanelli e tagliateli a rondelle sottili circa 3 mm 9, teneteli da parte.

Cuocete le tagliatelle 10 e non appena mancheranno circa 2 minuti dalla fine della cottura, indicata sulla confezione, versate la crema in padella e unite un mestolo d’acqua della pasta 11. Poi profumate con il basilico spezzettato a mano 12 e lasciate scaldare a fuoco medio basso per alcuni istanti.

Quindi scolate la pasta nel pesto 13 e mescolate aggiungendo altra acqua al bisogno per risottare la pasta fino ad ultimarne la cottura 14. A fine cottura versate un ultimo giro d’olio 15,

mescolate 16 e infine impiattate guarnendo con le rondelle di ravanelli 16 e aromatizzate con un pizzico di pepe nero 17. Ecco pronta la vostra pasta con i ravanelli: non vi resta che servirla ben calda 18.

Conservazione

Consigliamo di consumare subito la pasta con i ravanelli, ma se preferite potete conservarla in frigorifero per un paio di giorni. Stessa cosa per la crema, tenetela in frigorifero coperta con abbondante olio.

Consiglio

Al posto del basilico, potete usare del prezzemolo. Invece se desiderate rendere più gustosa la vostra pasta al pesto di ravanelli basterà aggiungere delle scaglie di ricotta salata grattugiate al momento sui piatti!

2 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • ILaRiA.mory
    venerdì 20 luglio 2018
    Ho provato questa ricetta! Non avevo la panna ma avevo un po' di ricotta avanzata; ho messo un po' di latte nella ricotta e ho creato una consistenza simile alla panna fresca. Molto buona. Approvata. Grazie!
  • LaGaia76
    mercoledì 09 maggio 2018
    ciao! proverò senz'altro questa ricetta, ma volendo evitare la panna come si può fare? Grazie!
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 09 maggio 2018
    @LaGaia76: Ciao, puoi provare con dello yogurt bianco non zuccherato smiley
8 FATTE DA VOI
Milan84
La mia versione con la ricotta al posto della panna liquida!
JenjiKoh
Interessante, ma non la mia pasta preferita!
Clarita85
Io ho messo più basilico per un gusto più deciso, risultato profumatissimo!
ILaRiA.mory
Visto che è una ricetta anti-spreco, ho fatto fuori anche i due pacchi di pasta integrale quasi vuoti unendoli... Rifatta in questa versione che più anti-spreco di così,se more... Buonissima.
alessandrofranzoni
Super!
Marcin
pasta z rzodkiewką
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo