Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Pasta con patate e cozze

/5

PRESENTAZIONE

Pasta con patate e cozze

Per la serie primi piatti cremosi, ecco un delizioso suggerimento: pasta con patate e cozze. Avete presente pasta e patate e avete già assaggiato quella con le cozze? Pensate che binomio vincente unire il meglio della bontà di questi due piatti: la cremosità delle patate che in cottura rilasciano amido e fungono da legante, sommata al gusto inconfondibile e alla morbidezza dei frutti di mare. Saporito e profumato,  questo primo piatto conquisterà tutti! Un po' di passata di pomodoro conferirà un’ulteriore nota di colore, ma potete anche scegliere la variante in bianco. Non vi resta che preparare la pasta con patate e cozze e farvi conquistare dal suo sapore intenso e tipicamente mediterraneo!

Scoprite anche altri piatti super cremosi con patate o gustosi con le cozze come:

Preparazione

Come preparare la Pasta con patate e cozze

Per preparare la pasta con patate e cozze, tenete sul fuoco un tegame con dell'acqua da tenere calda. Iniziate poi dalla pulizia delle cozze: lavatele con cura sotto l’acqua corrente, poi staccate con un gesto netto il bisso 1 e strofinate se necessario con un coltellino per raschiar via le impiurità dal guscio. Tritate prezzemolo 2. Tritate anche l'aglio sbucciato e privato dell'anima 3.

Tritate il peperoncino 4, con o senza semi come preferite. Fate soffriggere aglio e peperoncino qualche istante in un tegame capiente irrorato d'olio a piacere 5, mescolando di tanto in tanto. Dopo pochi istanti unite le cozze in tegame 6.

Versate mestolo di acqua e coprite con un coperchio 7 8. Dopo pochi minuti le vostre cozze si saranno aperte, a questo punto spegnete il fuoco. Insaporite con prezzemolo tritato 9. Rimettete il coperchio e fate riposare qualche minuto, magari mentre continuate con il resto della preparazione.

Poi potrete scolare cozze, filtrando il liquido di cottura 10 che potrete mettere a scaldare nella stessa pentola in cui avete cotto le cozze o in un pentolino. Quindi potrete sgusciarle 11. Passate a pelare le patate 12.

Sono da tagliare a cubetti di 1 cm 13. Mondate e tritate lo scalogno 14, mettetelo a rosolare in una padella ampia antiaderente irrorata di olio a piacere 15. Mescolate di tanto in tanto per non farlo bruciare.

Dopo qualche minuto aggiungete le patate 16. Copritele con il liquido delle cozze 17, lasciate cuocere a fuoco medio fino a che le patate non saranno ammorbidite e cotte. Quando saranno pronte aggiungete la passata di pomodoro 18, mescolate.

Ora è il momento della pasta 19 e di aggiungere acqua calda fino a coprire 20, poi ne aggiungerete se necessario durante la cottura. Salate e pepate a piacere, cuocete per il tempo indicato sulla confezione per la pasta. Alla fine unite le foglioline di basilico per profumare 21.

Unite anche le cozze sgusciate 22, mescolate 23 e servite la vostra pasta con patate e cozze 24!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Potete lasciare o rimuovere i semini dal peperoncino in base al grado di piccantezza che preferite.

Se gradite potete sfumare le cozze con del vino bianco per farle schiudere.

Per questa ricetta, ti consigliamo di provare la Pasta Mista n° 74 Rummo.

Pasta Rummo, eccezionale tenuta alla cottura.
Grazie alla qualità delle semole utilizzate, alla cura dei maestri pastai e al Metodo Lenta Lavorazione®, la pasta Rummo è l’unica certificata per la tenuta alla cottura. Gli oltre 170 anni di esperienza e la trafilatura al bronzo rendono Pasta Rummo eccezionale. Scopri di più

COMMENTI20
  • boschetti
    giovedì 03 febbraio 2022
    grazie,per la ricetta L’ho cucinata seguendo tutti i passaggi è un gran piatto!!!
  • lore23
    martedì 21 settembre 2021
    con procedimento diverso, si può fare anche il risotto?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 21 settembre 2021
    @lore23: ciao! Certamente!
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter