Pasta con pesto di spinacino e peperoni

PRESENTAZIONE

La celebre star dei fumetti e cartoon americani Braccio di Ferro, il vecchio marinaio creato da Elzie Crisler Segar, ne faceva grandi scorpacciate... e noi li amiamo per la loro versatilità in cucina, le loro tinte brillanti che colorano con gusto i piatti: parliamo degli spinaci! Abbiamo sperimentato questi ortaggi nella stagione invernale in tutte le portate, ottenendo sempre delle pietanza appetitose: filanti crepes ricotta e spinaci, formaggiosi rigatoni e croccanti polpette di spinaci e ricotta! Oggi facciamo un esperimento ulteriore, creando un pesto leggero e fresco perfetto per un primo piatto estivo: pasta con pesto di spinacino e peperoni. Lo spinacino è una versione primaverile ed estiva, saporita e tenera, degli spinaci, ottimo da gustare anche crudo in insalata! In questa preparazione, le piccole foglioline novelle vengono frullate con Parmigiano, pinoli e olio extravergine d'oliva per realizzare un pesto alternativo fresco e leggero, abbinato a carnosi peperoni gialli per una ricetta che è un tripudio d'estate! E’ così che nasce la nostra pasta con pesto di spinacino e peperoni, una sinfonia di sapori nata dall’unione di ingredienti semplici e genuini dell'orto con una pioggia di ricotta salata!

Leggi anche: Pesto di peperoni

INGREDIENTI
697
CALORIE PER PORZIONE
Spaghetti Integrali 320 g
Spinacini 70 g
Peperoni gialli 450 g
Pecorino 40 g
Pinoli 40 g
Ricotta salata q.b.
Olio extravergine d'oliva 120 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Origano fresco q.b.
Preparazione

Come preparare la Pasta con pesto di spinacino e peperoni

Per realizzare la pasta con pesto di spinacino e peperoni per prima cosa occupatevi dei peperoni: lavateli e asciugateli, quindi adagiateli su una leccarda rivestita con carta forno 1 e cuoceteli a 230° per 40 minuti (in questo modo potrete spellarli più facilmente). Nel frattempo ponete sul fuoco una pentola colma di acqua salata e portatela al bollore, servirà per la cottura della pasta. Ora occupatevi del pesto: nella ciotola di un mixer ponete le foglie di spinacino, aggiungete il pecorino 2, i pinoli 3

salate 4 e pepate a piacere e versate l’olio extravergine d'oliva 5. Frullate tutto per ottenere una salsa omogenea 6 che terrete da parte.

Una volta che i peperoni saranno pronti, sfornateli 7, trasferiteli ancora caldi in una pirofila e coprite con la pellicola 8. Lasciate intiepidire a temperatura ambiente. Non appena i peperoni saranno tiepidi, eliminate la pellicola 9.

e rimuovete la pellicina esterna dei peperoni 10. A questo punto potete lessare gli spaghetti per circa 8 minuti o per il tempo riportato sulla confezione 11. Mentre la pasta cuoce, tagliate a listarelle i peperoni spellati 12.

Versate il pesto di spinacini in un tegame a fuoco spento 13, una volta che gli spaghetti saranno al dente, scolateli direttamente nel tegame con il pesto (tenete da parte poca acqua di cottura della pasta) 14. Mescolate e allungate con un pochino di acqua di cottura se necessario perchè la pasta risulti cremosa. Aggiungete anche i peperoni 15 sempre a fuoco spento.

Insaporite infine con scaglie di ricotta salata grattugiata 16 e le foglioline di origano fresco 17. Mescolate e servite subito la pasta con pesto di spinacino e peperoni 18!

Conservazione

Consigliamo di consumare subito la pasta con pesto di spinacino e peperoni. E’ possibile conservare il pesto di spinacino in un vasetto per 2 giorni in frigo, coperto con olio oppure congelarlo in un piccolo vasetto. E' posibile conservare in frigorifero in un contenitore ermetico i peperoni arrostiti, per un paio di giorni.

Consiglio

Potete arricchire la ricetta della pasta al pesto di spinacino e peperoni anche con dei pomodorini datterini inseriti a crudo al termine della ricetta, prima della ricotta salata!

6 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • emanuela_m_e
    martedì 03 luglio 2018
    Ciao,vorrei provare questa ricetta ma non ho lo spinacino fresco, posso sostituirlo con spinaci surgelati?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 04 luglio 2018
    @emanuela_m_e:Ciao, te lo sconsigliamo perchè non otterrai la stessa resa.
  • debora
    sabato 15 luglio 2017
    al posto dei peperoni ho messo pomodori secchi e lamelle di mandorle tostate
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo