Pasta con ricotta, fagiolini e pomodori freschi

PRESENTAZIONE

Quante meraviglie si nascondono dietro un buon piatto cucinato con ingredienti freschi e genuini? Noi proviamo a svelarvelo in questa pasta con ricotta, fagiolini e pomodori freschi. Dall'orto abbiamo preso dei polposi pomodori ramati per creare una base di salsa di pomodoro fresco, con la complicità della cipolla. Poi croccanti fagiolini da saltare brevemente in padella, addolciti ancora di più dalla ricotta vaccina. La pasta avvolgerà questo trittico di sapori delicati e freschi e ogni forchettata vi riporterà ai pranzi semplici fatti all'aperto in campagna, sotto l'ombra di grandi alberi. Preparate con noi la pasta con ricotta, fagiolini e pomodori freschi!

Leggi anche: Pasta coi fagiolini

Preparazione

Come preparare la Pasta con ricotta, fagiolini e pomodori freschi

Per preparare la pasta con ricotta, fagiolini e pomodori freschi, mettete a bollire abbondante acqua in un tegame capiente e salate a bollore. Intanto lavate e spuntate i fagiolini 1, quindi tritateli 2. Lavate i pomodori ramati e divideteli a metà 3,

poi tagliateli a pezzi 4. Mondate e affettate la cipolla 5. Versate un filo d'olio in un tegame 6,

unite la cipolla 7 e lasciate soffriggere a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto; ci vorranno pochi minuti perchè si dori. A questo punto unite i pomodori ramati 8, salate 9 e pepate a piacere.

Lasciate cuocere a fiamma media per circa 10 minuti 10, rimestando di tanto in tanto. Togliete dal fuoco, versate in un contenitore alto e frullate con un mixer ad immersione 11 per ottenere una salsa omogenea 12. Tenete un momento da parte.

Cuocete la pasta al dente 13. Nel frattempo in un altro tegame più capiente versate un filo d'olio, fate scaldare leggermente e tuffate i fagiolini 14. Mescolate e lasciate saltare i fagiolini per 5 minuti a fuoco moderato, mescolando di tanto in tanto. Unite poi la ricotta vaccina 15,

bagnate con un mestolo d’acqua di cottura della pasta 16, mescolate, salate se necessario e spegnete il fuoco. A fuoco spento aromatizzate con la scorza di limone 17. Quando la pasta sarà al dente, scolatela direttamente nel tegame con il condimento 18 e accendete il fuoco basso.

Allungate con un po' di acqua di cottura 19 e mantecate qualche istante fino ad ottenere una consistenza cremosa. Spegnete il fuoco e impiattate: ponete sui singoli piatti da portata la salsa di pomodoro fresco a specchio 20, poi adagiate un nido di spaghetti 21 e la vostra pasta con ricotta, fagiolini e pomodori freschi è pronta per essere servita 21!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito. Se la pasta dovesse avanzare potete conservarla in frigo e il giorno dopo realizzare una frittata di pasta!

Si sconsiglia la congelazione.

 

Consiglio

Sostituite i fagiolini con altre verdure di stagione preferite come asparagi o zucchine e aggiungete erbe aromatiche alla vostra salsa di pomodoro veloce per renderla ancora più profumata!

3 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Nistagmo
    lunedì 08 giugno 2020
    Buongiorno GZ! Si può eventualmente sostituire la ricotta con la burrata pugliese?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 08 giugno 2020
    @Nistagmo: Ciao, in questo caso ti consigliamo di prendere spunto dalla nostra ricetta degli spaghetti con crema di burrata e melanzane!
  • debycecc
    mercoledì 15 aprile 2020
    sapore buonissimo... la ricotta è rimasta però "briciolosa", non aveva una consistenza liscia... sapreste dirmi come mai?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 15 aprile 2020
    @debycecc: ciao! forse dipende dal tipo di ricotta! Eventualmente prima di aggiungerla al condimento puoi setacciarla per renderla più liscia! 
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo