Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Pasta con sarde e broccoli

/5

PRESENTAZIONE

In cucina i piatti di maggior successo sono spesso quelli più poveri e semplici realizzati con i prodotti del territorio facilmente reperibili e a buon mercato che da sempre stuzzicano la fantasia a tavola. Per questo primo piatto abbiamo utilizzato uno di questi prodotti: le sarde, i pesci azzurri più amati, che con le loro carni magre e il loro sapore versatile si prestano a molteplici combinazioni di gusti dando vita a piatti deliziosi come le tradizionali sarde in saor, piatto celebre della cucina veneziana, ma anche le sarde a beccafico, tipiche della Sicilia che vanta anche un altro piatto squisito: la pasta con le sarde. Ispirandoci proprio a questo piatto siciliano abbiamo dato vita alla nostra pasta con sarde e broccoli, un primo piatto genuino e salutare che abbiamo insaporito con cubetti di pecorino per conferire ancora più carattere a questa pietanza.

Provate anche la pasta con broccoli, pomodorini e mollica di pane, genuina e sfiziosa!

INGREDIENTI
Pennette rigate 5 cereali 320 g
Broccoli 400 g
Sarde (da pulire) 500 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
Cipolle rosse 1
Aglio 2 spicchi
Peperoncino fresco 1
Pecorino romano semi stagionato 100 g
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare la Pasta con sarde e broccoli

Per realizzare la pasta con sarde e broccoli per prima cosa occupatevi della pulizia delle sarde (occorrerrano circa 500 g pulite per arrivare a circa 200 g di sarde pulite da usare per la ricetta): eliminate la testa 1 e apritele a libro per eliminare le interiora e la lisca interna 2, fate questa operazione sotto l’acqua corrente in modo da eliminare gli scarti. Ora pulite i broccoli: staccate le cimette dal torsolo (otterrete circa 200 g di cimette) 3

e tagliatele a piccoli pezzetti 4, sciacquatele poi sotto l’acqua corrente e tenetele da parte (con il torsolo una volta mondato della parte esterna più coriacea, potrete realizzare altri piatti come burger vegetariani o una vellutate). Mondate e affettate la cipolla 5 e tagliate a cubetti il pecorino semi stagionato 6.

In un tegame ampio scaldate l’olio di oliva con l’aglio e il peperoncino 7, lasciate insaporire per un paio di minuti a fuoco dolce e poi versate le cipolle 8, stufatele per 10 minuti a fuoco moderato, poi eliminate l’aglio 9. Intanto ponete sul fuoco una pentola colma di acqua salata e portate al bollore, servirà per la cottura della pasta.

Una volta che le cipolle saranno morbide, aggiungete le sarde pulite 10, saltatele a fuoco medio alto per 3-4 minuti poi unite anche i broccoli 11. Nel frattempo cuocete la pasta 12 fino a quando non mancheranno 3 minuti al termine della cottura rispetto ai tempi indicati sulla confezione.

Proseguite la cottura del condimento aggiungendo al bisogno l’acqua di cottura della pasta 13, salate e pepate. Scolate la pasta direttamente nel tegame con il sugo 14, aggiungete un mestolo di acqua della pasta 15 e portate a cottura per altri 3 minuti.

Spegnete il fuoco, aggiungete i cubetti di pecorino 16, coprite con il coperchio 17 e lasciate riposare per 1 minuto, dopodiché mescolate e servite subito la vostra pasta con sarde e broccoli 18.

Conservazione

La pasta con sarde e broccoli si conserva in frigorifero coperta con pellicola per un giorno al massimo. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

Arricchite la pasta con sarde e broccoli con pinoli tostati o pangrattato sempre tostato in padella. In alternativa al Pecorino potete usare del Parmigiano in scaglie che ha un sapore più delicato.

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter