Pasta e ricotta

/5

PRESENTAZIONE

Pasta e ricotta

Avete solo la ricotta nel frigorifero e vengono amici a cena? Non preoccupatevi: farete comunque bella figura preparando la pasta e ricotta! Questo delizioso primo piatto si prepara in pochissimo tempo e per questo è da considerarsi ideale per un pranzo o una cena organizzata all'ultimo momento. Prevede pochi ingredienti ma per renderlo gustoso è importante che la ricotta sia freschissima: la ricotta è la regina indiscussa di questo piatto, insaporita con Parmigiano e timo per un tocco di sapore e freschezza e stemperata con un po' di panna fresca che le donerà una cremosità irresistibile. Con la sua semplicità la pasta e ricotta conquisterà proprio tutti, provare per credere! Se cercate una versione alternativa (e avete qualche ingrediente in più in frigorifero), provate anche la variante con le fave, al basilico, o le pappardelle con zucchine trifolate e crema di ricotta all’arancia!

INGREDIENTI
Fusilli 320 g
Ricotta vaccina 350 g
Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 70 g
Panna fresca liquida 70 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Timo q.b.
Preparazione

Come preparare la Pasta e ricotta

Per preparare la pasta e ricotta, come prima cosa portate a bollore una pentola di acqua salata e mettete a cuocere la pasta 1 per 10 minuti o il tempo riportato sulla confezione, avendo cura di manternerla al dente. Nel frattempo potete preparare il condimento: aiutandovi con una spatola, setacciate la ricotta in una ciotola attraverso un colino a maglie strette 2 per ottenere una consistenza bella liscia 3.

Poi aggiungete il Parmigiano grattugiato 4 e la panna fresca 5 e mescolate bene con la spatola 6.

Aggiungete le foglioline di timo 7, mescolate ancora 8, e infine aggiustate di sale e pepe 9.

Scolate la pasta al dente, conservando un po’ della sua acqua di cottura, e versatela direttamente nella ciotola con il composto di ricotta 10; mescolate bene per amalgamare la pasta al condimento 11, allungandolo con un mestolo di acqua di cottura, se necessario: la vostra cremosissima pasta e ricotta è pronta per essere servita 12!

Conservazione

E' preferibile consumare la pasta e ricotta appena pronta. Tuttavia potete conservarla in frigorifero in un contenitore ermetico per al massimo 2 giorni.

Si sconsiglia di congelare.

Consiglio

Un gusto più ricco e intenso? Provate a usare metà quantità di ricotta vaccina e metà di ricotta di pecora o bufala, oppure sostituite il parmigiano grattugiato con il pecorino romano! Un gusto più leggero e delicato? Al posto della panna, potete stemperare il composto con il latte o l’acqua di cottura della pasta. Una versione estiva? Servite la vostra pasta e ricotta tiepida… sarà buonissima! Per decorare invece potete optare per alcune foglioline di basilico: daranno un sapore fresco e un tocco di colore al piatto.

Curiosità

La ricotta è un formaggio dalle origini molto antiche. Era già adoperata dagli antichi Romani anche se il suo utilizzo si è diffuso maggiormente in epoca medievale.