Pasta fave pancetta e pomodorini

PRESENTAZIONE

La pasta fave, pancetta e pomodorini è un primo piatto primaverile, da preparare con fave fresche e tenere.
La preparazione prevede pochi e semplici passaggi: scottare le fave, rendere croccante la pancetta, tagliare i pomodorini, far saltare tutto in padella e unire la pasta.
Avrete un piatto dal gusto deciso, dovuto all’abbinamento fave e pancetta, ma allo stesso tempo con la bella nota di freschezza dei pomodorini.

Leggi anche: Sfoglie classiche con fave, pancetta e pecorino

INGREDIENTI
843
CALORIE PER PORZIONE
Pasta Mafalde corte napoletane 400 g
Fave da sgusciare 1,5 kg
Pancetta 180 g
Pomodori di Pachino 300 g
Cipollotto fresco 1
Pecorino da grattugiare 80 g
Timo 1 rametto
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Preparazione

Come preparare la Pasta fave pancetta e pomodorini

Per preparare la pasta fave pancetta e pomodorini, per prima cosa sgranate le fave fresche, dividendo a metà il baccello ed estraendo i semi 1. Eliminate poi l'escrescenza che ricopre il seme della fava 2. Scottate le fave in abbondante acqua bollente salata per 4 minuti 3, scolatele e fatele raffreddare sotto l'acqua corrente. Tenete da parte un po’ di acqua di cottura delle fave che potrà servire per amalgamare il condimento della pasta.

Mettete ora la pancetta, tagliata a listarelle in una padella con un cipollotto tritato e un filo d’olio 4 e cuocete fino a che la pancetta non avrà rilasciato il suo grasso e sarà diventata molto croccante 5. A questo punto togliete la pancetta dalla padella e lasciatela asciugare su un foglio di carta assorbente 6.

Trasferite le fave nella padella dove avete cotto la pancetta e cuocete per 3 minuti 7; aggiungete i pomodorini tagliati a metà 8, continuando la cottura, mescolate bene cercando di rompere i pomodorini affinché rilascino il loro liquido. Preparate intanto l’acqua per la pasta, portatela a bollore, unite la pasta e scolatela al dente 9.

Unite al condimento di fave e pomodorini la pancetta e saltate tutti gli ingredienti per altri 5 minuti 10, aggiungendo dell’acqua di cottura delle fave se risulta troppo asciutto. Regolate il condimento di sale e pepe, facendo attenzione a non salarlo troppo perché poi ci sarà anche il pecorino ad insaporire ulteriormente. Unite la pasta in padella 11, amalgamate tutta la preparazione e terminate con un filo d’olio d’oliva , poco timo tritato finemente e infine il formaggio pecorino grattugiato 12. Mescolate bene e servite subito .

Consiglio

Potete preparare anche la versione vegetariana di questo piatto eliminando dagli ingredienti la pancetta.

35 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • alex97..
    martedì 30 aprile 2019
    invece delle fave si possono mettere i piselli?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 01 maggio 2019
    @alex97..: ciao! nessun problema!
  • eli
    mercoledì 10 maggio 2017
    Fatta oggi con formato di pasta caserecce e senza origano. Davvero una bontà, sapori perfettamente amalgamati. Ottima ricetta!
4 FATTE DA VOI
Valentinapsy
Io l'ho preparata senza pancetta.
Leonardo Cavini
ottimo piatto, semplice e veloce
Marinella78
Squisita!!!
s.francesca
ho usato la pasta integrale. ricetta buonissima
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo