/5

Pasta frolla al cacao

PRESENTAZIONE

La pasta frolla al cacao è una variante golosa della classica frolla; arricchita dal cacao in polvere che conferisce gusto e colore all'impasto. Inoltre l'aggiunta del cacao, un ingrediente naturalmente senza glutine, potrete addirittura preparare la frolla senza glutine con aggiunta di cacao! Il sapore più deciso della pasta frolla al cacao la rende perfetta come base per torte con frutti come fragole, pesche e lamponi oppure per delle crostate speciali come la Crostata al cacao con crema alla ricotta e cioccolato.
Con la pasta frolla al cacao potete realizzare dei golosi biscotti al cacao da decorare o farcire con marmellate e confetture. Tra le nostre proposte non può mancare la versione bicolor con i biscotti girandola, piccoli vortici di frolla dal doppio gusto. Scatenate la vostra fantasia per realizzare tanti altri dolci irresistibili!

Leggi anche: Pasta frolla al cacao e nocciole

INGREDIENTI
504
CALORIE PER PORZIONE
Per la pasta frolla al cacao
Farina 00 300 g
Cacao amaro in polvere 30 g
Burro 150 g
Zucchero a velo 130 g
Tuorli (3 tuorli) 60 g
Preparazione

Come preparare la Pasta frolla al cacao

Per preparare la pasta frolla al cacao mettete in un mixer la farina setacciata, 1, e il burro freddo tagliato a cubetti 2. Frullate tutto fino ad ottenere un composto sabbioso e farinoso 3

poi trasferitelo su una spianatoia infarinata. Formate la classica fontana, quindi versate al centro il cacao in polvere setacciato 4, lo zucchero a velo 5 e  i 3 tuorli 6.

Amalgamate gli ingredienti aiutandovi con una forchetta (7-8) poi proseguite impastando a mano energicamente 9

Impastate fino ad ottenere un un impasto morbido, a questo punto formate un panetto 10, avvolgetelo con la pellicola trasparente per alimenti (11-12). Lasciate riposare il panetto in frigorifero almeno mezz'ora prima di utilizzarlo per realizzare biscotti o crostate.

Conservazione

Conservate la pasta frolla al cacao in frigorifero, avvolta nella pellicola trasparente, per 3-4 giorni. Potete congelare il panetto per un mese al massimo e poi farlo scongelare in frigorifero all'occorrenza.

Consiglio

Se l’impasto della pasta frolla al cacao dovesse risultare troppo asciutto potete aggiungere un cucchiaio di albume d’uovo o di altro liquido (acqua o latte) per ammorbidirlo.

Lavorate la pasta frolla con il burro freddo e non con quello a temperatura ambiente, che sarà troppo morbido e renderà difficile la lavorazione della pasta.

Un’idea carina potrebbe essere quella di realizzare dei golosi biscotti e decorarli in superficie con la ghiaccia reale, il contrasto di colore tra bianco e marrone crea un effetto bellissimo. Per sapere come preparare la ghiaccia reale clicca qui.

323 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • aurorabenassi
    domenica 08 dicembre 2019
    con queste dosi ci viene una crostata con diametro 22?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 09 dicembre 2019
    @aurorabenassi: Ciao, si certo!
  • Jovincello
    sabato 23 novembre 2019
    Ma niente Lievito?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 23 novembre 2019
    @Jovincello: ciao! non è necessario ma se preferisci puoi aggiungerlo! 
22 FATTE DA VOI
sampeig
biiiissssscotti
Jovincello
Questa volta ho voluto a provare a fare questa ricetta, ma personalmente preferisco la frolla senza cacao e con mezza busta di lievito 🙂 grazie
Ilacapo
ho usato questa ricetta della frolla per fare una crostata con marmellata di albicocche, è ottima!
mariambt91
Buoni e facili da preparare 😍
freelory
pucciati nel
miglioreirene
mix di biscotti di pasta frolla diversa
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo