Pasta frolla senza burro

/5
Pasta frolla senza burro
58
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso
  • Nota: + 1 ora di riposo dell'impasto

Presentazione

Quante volte ci avete chiesto se era possibile sostituire il burro con l’olio nella preparazione di un dolce? Tantissime… e dopo altrettante risposte finalmente vi proponiamo la ricetta di una fragrante pasta frolla senza burro! E' una base perfetta per preparare crostate, biscotti o tartellette adatti a chi è intollerante al lattosio o semplicemente per chi è alla ricerca di dolci facilmente digeribili, che non lascino quella spiacevole sensazione di pesantezza! Il burro è sostituito in questo caso dall’olio extravergine di oliva, un alimento alla base della dieta mediterranea e universalmente apprezzato per le sue qualità benefiche e la sua versatilità in cucina. Per evitare di avvertire troppo il retrogusto acidulo dell’olio, abbiate solo l’accortezza di sceglierne uno dal gusto delicato! Siete pronti a sperimentare tutte le possibilità che la pasta frolla senza burro ci offre? Allora tiratevi su le maniche e... iniziate a impastare!

Ingredienti

Olio extravergine d'oliva 100 g
Farina 00 430 g
Uova (circa 2) 110 g
Tuorli (circa 1) 20 g
Lievito in polvere per dolci 5 g
Zucchero a velo 150 g
Fecola di patate 150 g
Acqua 20 g
Preparazione

Come preparare la Pasta frolla senza burro

Pasta frolla senza burro

Per preparare la pasta frolla senza burro, per prima cosa versate le uova intere e il tuorlo in una ciotola capiente (1) e sbattete a mano con una frusta, poi aggiungete l’acqua (2) e l’olio extravergine di oliva a filo, senza smettere di mescolare (3).

Pasta frolla senza burro

Versate lo zucchero a velo a pioggia (4) e incorporatelo mescolando energicamente con la frusta (5). Sempre nella stessa ciotola, setacciate la farina (6),

Pasta frolla senza burro

la fecola di patate (7) e il lievito chimico per dolci (8); impastate a mano per raccogliere tutti gli ingredienti (9).

Pasta frolla senza burro

A questo punto trasferite l’impasto su una spianatoia e continuate a lavorare vigorosamente con le mani (10), fino a che non avrete ottenuto un panetto liscio e compatto (11). Dopodiché avvolgetelo nella pellicola trasparente (12) e lasciatelo riposare in frigorifero per circa 1 oretta. La vostra pasta frolla senza burro è pronta per essere utilizzata! Potete realizzare dei biscotti o una crostata ad esempio!

Conservazione

La frolla senza burro si può conservare in frigorifero per 3-4 giorni. In alternativa si può congelare per 1 mese al massimo.

Consiglio

Potete aromatizzare la vostra pasta frolla senza burro con della scorza di limone o di arancia, con i semi di una bacca di vaniglia oppure con della cannella, a seconda dell’utilizzo che ne farete e dell’eventuale farcitura che sceglierete! Questa quantità di impasto è sufficiente per una crostata di 24 cm di diametro con una decorazione a losanghe e un cornicione.

Leggi tutti i commenti ( 58 )

Altre ricette

I commenti (58)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • cesareesamu ha scritto: giovedì 29 novembre 2018

    ciao ! volevo utilizzare questa frolla per fare dei biscotti da regalare . quanto tempo si possono conservare sigillati in un sacchetto alimentare ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 29 novembre 2018

    @cesareesamu: Ciao, certo puoi realizzarli non ti consigliamo però di prepararli con troppi giorni di anticipo. I ginger bread invece sono preparati con una frolla speziata e più compatta quindi hanno una resistenza maggiore.

  • GiuliaSasso ha scritto: lunedì 24 settembre 2018

    quando ho letto nella ricetta tutti quei grammi di farina mi sembrava cosí strano che la ho riletta piú volte ...mi sembravano davvero troppi! ho provato a fidarmi lo stesso e ne é uscito un completo disastro...nonostante mi sia fermata molto prima con la farina l'impasto era quasi impossibile da lavorare....mi sento davvero molto triste.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 24 settembre 2018

    @GiuliaSasso:Ciao, ci dispiace per questo risultato, ti raccomandiamo di rispettare i dosaggi indicati e in particolar modo di pesare le uova e il tuorlo.Considera inoltre che questo impasto avrà una consistenza più compatta e il risultato finale sarà meno friabile rispetto a una tradizionale frolla.

Leggi tutti i commenti ( 58 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

La ciambella bicolore è un dolce soffice e profumato, perfetto per una merenda: l'aroma della vaniglia si incontra con il gusto intenso del cacao.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 50 min

Antipasti

Le cozze gratinate sono un delizioso antipasto di mare,: le cozze con il guscio vengono farcite con una deliziosa e croccante panure!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 15 min

Piatti Unici

I baozi sono dei panini al vapore di origine cinese farciti con un ripieno a base di carne di maiale che potrete variare secondo i vostri gusti!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 40 min

Pasta frolla senza burro e uova
Pasta frolla senza burro ricetta
Pasta frolla senza uova
Pasta frolla vegan
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce