Pasta frolla senza glutine

PRESENTAZIONE

La pasta frolla senza glutine è una preparazione pensata per andare incontro alle esigenze di tutti coloro che seguono una dieta che non prevede la farina di grano. La pasta frolla classica è stata così rivisitata per essere alla portata di tutti. Con questa ricetta potrete preparare in casa una profumatissima e golosa crostata, deliziosi biscottini da inzuppare nel latte o nel tè (per non parlare dei più golosi che invece potranno cedere alla tentazione di immergerli nel cioccolato fondente per realizzare dei biscotti ricoperti!) o addirittura creare i biscotti per realizzare la base di una buona cheesecake! Basterà sostituire la farina tradizionale di grano con farina di riso e farina di mais per ottenere una frolla deliziosamente friabile senza glutine per dar vita a tantissimi dolci senza più rinunce!

Leggi anche: Crostata senza glutine

INGREDIENTI
420
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per circa 700 g di frolla
Farina di mais fioretto 165 g
Farina di riso 200 g
Burro freddo 130 g
Tuorli ( circa 4) 60 g
Uova intere (circa 1) 55 g
Zucchero di canna 120 g
Scorza di limone ½
Sale fino 1 pizzico
Preparazione

Come preparare la Pasta frolla senza glutine

Per realizzare la pasta frolla senza glutine versate nella ciotola di un mixer dotato di lame il burro freddo a pezzetti, la farina di riso 1, la farina di mais 2 e lo zucchero di canna 3.

Aromatizzate l’impasto con la scorza di limone 4 poi versate i tuorli 5 e l’uovo intero 6.

Per finire aggiungete anche un pizzico di sale 7, quindi azionate il mixer per ottenere un composto omogeneo e morbido 8. Trasferitelo su una spianatoia leggermente infarinata e impastate con le mani per compattarlo e formate un panetto 9.Avvolgete il panetto con la pellicola per alimenti e ponetelo in frigorifero a rassodare per almeno 2 ore prima di stenderlo e usarlo nelle vostre ricette.

Conservazione

La frolla senza glutine si può conservare in frigorifero per 3-4 giorni.
In alternativa si può congelare per 1 mese al massimo.

Consiglio

In alternativa alla scorza di limone potete usare dei semi di una bacca di vaniglia o il suo estratto per aromatizzare l’impasto.

162 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • silvia..98..
    lunedì 16 settembre 2019
    ciao! se volessi usarla per fare la crostata con crema pasticciera e frutta i tempi di cottura alla cieca rimangono gli stessi di quella originale ??
    Redazione Giallozafferano
    martedì 17 settembre 2019
    @silvia..98..:Ciao, per la cottura puoi prendere spunto dalla nostra ricetta della crostata senza glutine smiley
  • freelory
    domenica 04 agosto 2019
    non sono indicati i tempi di cottura dei biscotti, so che dipende da spessore e grandezza, ma almeno un’idea si può avere? mi comporto come se fosse frolla ‘normale’ o deve cuocere di più o di meno? 180 gradi statico?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 04 agosto 2019
    @freelory:Ciao, puoi fare una prova su pochi pezzi con il forno in modalità statica a 180° per 10-15 minuti.
3 FATTE DA VOI
brunello7
Crostata crema e fragole! Pasta frolla senza glutine ottima
Andra91
Biscotti di frolla con farina di mais, farina 00(l ho sostituita a quella di riso), arancia candita e uvetta alla grappa. (tutte direttamente nel impasto della frolla).
PamPam86
biscottini di frolla senza glutine
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo