Pasta frolla senza uova

/5

PRESENTAZIONE

E’ una domenica di pioggia: potreste preparare una crostata o divertirvi a fare dei biscotti con i bambini, ma… sono finite le uova! La soluzione c'è: pasta frolla senza uova! Solo farina, burro e zucchero per un impasto liscio e compatto come quello tradizionale. D’altronde sono tante le varianti della frolla, una delle preparazioni di base più versatili e amate: morbida, senza burro, alla ricotta e tante altre ancora… sta a voi scegliere quella che preferite a seconda del dolce che andrete a fare o degli ingredienti a disposizione. Ma torniamo a noi: i bambini vi stanno aspettando con le formine in mano, è ora di mettersi all’opera per realizzare la pasta frolla senza uova!

INGREDIENTI
Per 1 kg di frolla
Farina 00 500 g
Burro freddo 280 g
Zucchero di canna 200 g
Acqua a temperatura ambiente 50 g
Estratto di vaniglia ½ cucchiaino
Sale fino 1 pizzico
Preparazione

Come preparare la Pasta frolla senza uova

Per preparare la pasta frolla senza uova versate la farina e il burro freddo di frigo nella ciotola di una planetaria munita di gancio a foglia 2, unite il sale 2 e l’estratto di vaniglia 3 e lavorate per 3 minuti.

Nel frattempo versate lo zucchero di canna e l’acqua a temperatura ambiente in una ciotola a parte 4 e mescolate bene 5. Aggiungete il composto di acqua e zucchero all’impasto 6 e azionate nuovamente la planetaria.

Dovrete ottenere un impasto liscio, omogeneo e compatto 7. A questo punto trasferite l’impasto sul piano di lavoro e formate un panetto 8, coprite con pellicola 9 e lasciate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti prima di utilizzarlo. La vostra pasta frolla senza uova è pronta!

Conservazione

La pasta frolla senza uova si può conservare per 3 giorni in frigorifero, avvolta nella pellicola. Potete congelarla per un mese al massimo.

Consiglio

La pasta frolla senza uova si può aromatizzare anche con scorza grattugiata di limone o arancia. Con queste dosi potete realizzare una crostata del diametro di 24 cm.

Potete lavorare anche il composto a mano, ma dovrete lavorare molto velocemente gli ingredienti possibilmente su un ripiano freddo.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI4
  • giadacurci13
    sabato 28 novembre 2020
    È possibile utilizzare lo zucchero bianco al posto dello zucchero di canna!?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 28 novembre 2020
    @giadacurci13: ciao, si non ci sono problemi! Le quantità restano invariate!
  • Benedetta.
    venerdì 27 novembre 2020
    buongiorno! volendo fare dei biscotti, potete indicare per favore tempo e modi di cottura : ad esempio altezza della frolla 1 cm, 180 gradi ,forno statico preriscaldato vanno bene ? ma quanto tempo ? grazie mille
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 27 novembre 2020
    @Benedetta.:Ciao, possiamo suggerirti di realizzare i biscotti della forma e dello spessore che preferisci e poi testare la cottura solo su alcuni pezzi così da regolarti al meglio con il tuo forno smiley