Pasta pasticciata

PRESENTAZIONE

Pasta pasticciata

Noi per primi non possiamo che dirvi la sacrosanta verità: anche a noi succede che avanzino dei salumi nel frigorifero. Perciò per svuotare il frigorifero dai cosiddetti fondini amiamo preparare la pasta pasticciata. Un semplicissimo primo piatto da cucinare già a metà mattina e per il pranzo è bella che pronta. Maccheroni tuffati in un saporito sugo di pomodoro, una manciata di salumi e formaggi a cubetti e via, in forno per cucinare. Sfiziosa e soprattutto più veloce se paragonata alla classica pasta al forno a cui noi aggiungiamo polpettine e besciamella... ma se preferite potreste pensare anche voi di aggiungere e impreziosire così la vostra pasta pasticciata. Siete pronti? Cuciniamola insieme!

Leggi anche: Ciambella di pasta pasticciata

INGREDIENTI
Rigatoni 500 g
Passata di pomodoro 800 g
Provola 200 g
Parmigiano reggiano da grattugiare 200 g
Mortadella 160 g
Salame 130 g
Mozzarella 130 g
Uova 4
Cipolle piccola 1
Aglio 1 spicchio
Basilico q.b.
Timo q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino 1 pizzico
Preparazione

Come preparare la Pasta pasticciata

Per preparare la pasta pasticciata, per prima cosa mettete a rassodare le uova: versatele in una pentola con acqua fredda e, non appena arrivano al bollore, lasciatele cuocere per circa 9 minuti. Quando saranno cotte ricordate di sgusciarle mentre sono ancora calde e tenetele da parte 1. Nel frattempo preparate il sugo: tritate finemente una cipolla e uno spicchio d'aglio puliti 2 e ponete il trito in una padella ampia oleata. Fate sudare il tutto per una quindicina di minuti, aggiungendo al bisogno qualche cucchiaio d'acqua per non bruciare il soffritto 3.

Aggiungete la passata di pomodoro 4, regolate di sale e fate cuocere a temperatura dolce fino a che il sugo non si sarà rappreso: ci vorranno 30-35 minuti circa. Infine aromatizzate con delle foglie di basilico spezzettate con le mani e delle foglioline di timo 5. Tagliate a fette le uova con un coltello o con l'apposito tagliauovo, per ottenere delle fette regolari 6.

Ora tagliate a piccoli cubetti il salame, la mortadella e la provola 7. Tagliate a cubetti anche la mozzarella e mettetela in un colino così rilascerà il siero in eccesso 8. Infine mettete a bollire abbondante acqua, salatela e cuocete i rigatoni 9.

Scolate la pasta a metà cottura e tuffatela subito nel sugo 10, poi conditela con 2/3 dei cubetti di salame, di mortadella 11 e di provola 12.

Mescolate accuratamente il tutto 13 e trasferite metà del composto in una pirofila da 34x24 cm 14. Aggiungete un paio di cucchiaiate di parmigiano grattugiato e metà delle uova sode 15.

Quindi aggiungete la restante parte di mortadella, salame 16 e provola 17. Ricoprite con il resto della pasta 18

e ultimate con la mozzarella 19 e la restante parte di uova e Parmigiano grattugiato 20. La vostra pasta pasticciata è pronta per cuocere in forno statico preriscaldato a 200° per circa 15 minuti più 4-5 minuti di grill per dorare la superficie. Buon appetito 21!

Conservazione

La pasta pasticciata si conserva in frigorifero per 2-3 giorni.
In alternativa potete cuocerla il giorno dopo, basterà comporla e conservarla in frigorifero tenendola ben coperta con pellicola.
Può anche essere congelata, sia da cotta che da cruda.

Consiglio

La pasta pasticciata vi darà la massima libertà nel modificare gli ingredienti in base ai vostri gusti: speck o pancetta affumicata per gli amanti dei sapori sapidi; prosciutto cotto e pancetta dolce per chi invece predilige i gusti più delicati. Stessa cosa per i formaggi, ma scegliete possibilmente quelli filanti: provolone, caciocavallo, scamorza.
Per un tocco di gusto in più invece potrete aggiungere qualche cucchiaiata di besciamella: gusto irresistibile!

46 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • maulor
    mercoledì 24 aprile 2019
    Chiedo scusa, di può omettere la besciamella? È un ingrediente che non gradisco e a mio avviso copre i sapori. Grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 25 aprile 2019
    @maulor: Ciao, la besciamella non ha un sapore incisivo, serve a conferire maggiore cremosità smiley se non è di tuo gradimento puoi ometterla!
  • dorazioelisa
    giovedì 22 marzo 2018
    ma se uso la besciamella la pasta va tolta sempre a meta' cottura?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 23 marzo 2018
    @dorazioelisa:Ciao, se intendi che aggiungi un pò di besciamella senza apportare modifiche alla ricetta segui pure il procedimento come indicato.
9 FATTE DA VOI
Mamaloe
buonnisimo! Fatto con pollo fumicato, salami di tacchino, provola, Gouda ed emmenthaler.
yadira90
😋😋😋
Giusy❤73
🤗
bebeto1974
Ricotta besciamella e prosciutto crudo.
Crialecri
pasta pasticciata con prosciutto,treccione affumicato, uova sode , formaggio grattugiato e leddarmer una bontà 😜
larossa2802
alternativa con sugo di pomodoro e speck , scamorza, mozzarella e grana..venuta buonissima!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo