Pasta salsiccia e taleggio

/5

PRESENTAZIONE

Pasta salsiccia e taleggio

Primo piatto stuzzicante cercasi! Per una serata all'insegna dei sapori forti e rustici vi proponiamo la nostra pasta salsiccia e taleggio! Questa pasta semplice e veloce da realizzare appagherà il vostro appetito e stupirà il palato con un condimento dal gusto deciso, insieme ad una consistenza irresistibilemente avvolgente. Tanta bontà racchiusa in una pasta espressa che si prepara in pochi minuti e vi sorprenderà per la sua semplicità, il vostro salvacena è servito!

Venite a scoprire altri gustosi abbinamenti con la salsiccia:

Preparazione

Come preparare la Pasta salsiccia e taleggio

Per preparare la pasta salsiccia e taleggio, eliminate il budello dalla salsiccia 1 e sbriciolatela con le mani 2. Mondate il cipollotto ed affettatelo sottilmente 3.

Versate il cipollotto affettato in una padella ampia, aggiungete un filo di olio 4. Fate soffriggere il cipollotto per un paio di minuti poi aggiungete la salsiccia 5. Lasciate rosolare la salsiccia a fuoco vivace per circa 10 minuti. A metà cottura unite i semi di cumino 6 e mescolate.

Terminata la cottura spegnete il fuoco, salate ed aggiungete il rosmarino fresco 8. Trasferire la salsiccia in una ciotola 8. Nel frattempo lessate la pasta in acqua bollente salata 9.

Tagliate a cubetti il taleggio 10. Riutilizzare la pentola per la preparazione del condimento. Versate qui un mestolo di acqua di cottura della pasta 11 e il taleggio 12.

Cuocete a fuoco dolce 13 finchè il formaggio non si sarà sciolto. Scolate la pasta direttamente nella padella con il taleggio 14, mescolate ed aggiungete un mestolo di acqua di cottura 15.

Unite anche la salsiccia 16. Fate saltare la pasta a fuoco vivace per circa 2 minuti, spegnete il fuoco e terminate con del rosmarino fresco 17. La pasta salsiccia  e taleggio è pronta per essere servita 18.

Conservazione

Consigliamo di consumare subito la pasta salsiccia e taleggio.

Consiglio

Aggiungete acqua di cottura poco alla volta regolandovi in base alla consistenza del condimento. Se non gradite l'arome pungente dei semi di cumino potete utilizare semi di finocchietto.