Pasta zucca e speck

/5

PRESENTAZIONE

Delica, mantovana o violina..per ogni tipo di zucca c'è un piatto: un risotto o delicate vellutate, una pasta cremosa come quella di oggi: pasta zucca e speck! Sono tutte ricette speciali quelle con la zucca, perfetti piatti autunnali per cene e pranzi da condividere. La pasta zucca e speck poi unisce la dolcezza e la morbidezza della zucca con le note sapide dello speck, tagliato a dadini e reso croccante in padella. Un'accoppiata vincente che risolverà in pochi minuti il vostro pranzo autunnale!

Preparazione

Come preparare la Pasta zucca e speck

Per realizzare la pasta zucca e speck tagliate la zucca a fette ed eliminate la buccia, quindi riducetela a tocchetti irregolari 1. Sfogliate il porro e affettatelo sottilmente 2. Versate un giro d’olio in casseruola e fate appassire il porro 3.

Aggiungete la zucca 4 e fate soffriggere. Versate l'acqua fino a coprire la zucca 5 e portate a cottura a fuoco moderato finché la zucca non si sarà leggermente sfaldata 6, ci vorranno circa 20 minuti, se dovesse asciugarsi troppo aggiungete altra acqua. Intanto portate al bollore un tegame colmo di acqua e salate.

Cuocete la pasta al dente 7 e intanto tagliate a dadini lo speck 8. A parte versate un filo d’olio in una padella,versate lo speck 9

e le foglioline di salvia 10. Rosolate lo speck qualche minuto, fino a renderlo croccante 11. Una volta pronto unitelo alla zucca cotta 12, avendo cura di tenerne un po' da parte per la guarnzione.

Allungate con dell'acqua di cottura della pasta il condimento, quanto basta per renderlo fluido 13. Nel frattempo scolate la pasta in padella 14, aggiungete la panna fresca liquida 15, pepe a piacere e saltate brevemente amalgamando il tutto.

La pasta zucca e speck è pronta 16, guarnite i piatti con lo speck tenuto da parte 17 e servitela ben calda 18.

Conservazione

Si consiglia di consumare subito la pasta zucca e speck Si sconsiglia di conservare la pasta cotta. La zucca cotta può conservare in frigo per 1 giorno in un contenitore ermetico.

Consiglio

Invece della salvia potete usare del rosmarino per insaporire lo speck. Se non gradite la panna, potete rendere cremosa la pietanza stemperando della robiola nel latte, così da ottenere la stessa consistenza fluida.