Patate al forno ripiene

PRESENTAZIONE

Cosa c’è di più buono delle patate per mettere d’accordo tutta la famiglia? Ma dimenticate per un attimo le classiche patate al forno, oggi vi proponiamo una variante davvero sfiziosa: le patate al forno ripiene. Di varianti ne esistono molte, come le jacket potatoes americane ripiene di cheddar e pancetta o le genuine patate ripiene di nonna Franca al ragù. Anche questa versione è un classico rivisitato: polposi scrigni di patate racchiudono una succulenta farcitura di carne trita e provola filante: croccanti fuori ma morbide e aromatiche all’interno. Il tocco seducente di questo contorno? Il formaggio! Durante la gratinatura si formerà in superficie una crosticina irresistibile! Scompariranno appena portate in tavola, scommettiamo?

Leggi anche: Patate al forno

INGREDIENTI
380
CALORIE PER PORZIONE
Patate (4 della stessa dimensione) 860 g
Manzo macinato 120 g
Provola dolce 40 g
Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 40 g
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva 30 g
Vino bianco 15 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare le Patate al forno ripiene

Per preparare le patate al forno ripiene iniziate lavando e asciugando bene i tuberi. Vi consigliamo di scegliere patate della medesima dimensione in modo tale da ottenere in seguito una cottura uniforme. Disponete le patate su una leccarda ricoperta con carta forno 1. Fatele cuocere in forno statico preriscaldato a 190°C per circa 1 ora (i tempi di cottura dipendono dalla dimensione delle patate, per regolarvi al meglio testate la cottura infilzando le patate con uno stecchino). Nel frattempo scaldate in una padella l’olio di oliva con lo spicchio di aglio sbucciato 2, una volta che l’aglio avrà insaporito l’olio, eliminatelo 3

e aggiungete la carne macinata 4, schiacciatela per sbriciolarla e rosolatela per circa 10 minuti, quindi sfumate con il vino bianco 5 e, una volta evaporato l’alcol spegnete il fuoco e tenete da parte 6.

Quando le patate avranno terminato la cottura (accertatevi che siano morbide infilzandole con uno stecchino) sfornatele 7, lasciatele appena intiepidire, poi dividetele a metà nel senso della lunghezza 8. Con un cucchiaino prelevate la polpa della patata lasciando un bordo di circa mezzo centimetro 9 e raccoglietela in una ciotola.

Una volta che avrete scavato tutte le patate 10, schiacciate la polpa con una forchetta 11 per ottenere una purea. Aggiungete il macinato rosolato 12, salate e pepate.

Tagliate a cubetti la provola 13 e unitela al ripieno 14, mescolate per amalgamare gli ingredienti. Ora farcite le vostre patate con il ripieno aiutandovi con un cucchiaio 15

Insaporite le patate con il formaggio grattugiato 16 quindi adagiatele su un leccarda ricoperta con carta forno 17 e passatele sotto il grill per 5 minuti per far dorare la superficie 18. Servite le vostre patate al forno ripiene ben calde!

Conservazione

Le patate al forno ripiene possono essere conservate 2 giorni in frigorifero, chiuse in contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Queste patate sono una vera bontà ma se volete renderle ancora più saporite provate ad aggiungere anche della mortadella a cubetti e aromatizzare con della noce moscata!

50 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • paolazac
    sabato 25 gennaio 2020
    io ho un forno classico, invece di usare lo statico , a quanto gradi li posso cucinare? grazie
    Redazione Giallozafferano
    sabato 25 gennaio 2020
    @paolazac: Ciao! Se utilizzi la modalità ventilata ti consigliamo di abbassare la temperatura di 10°-20° e di ridurre il tempo di cottura di una decina di minuti, controllando che non si brucino.
  • ClauGiuliano
    martedì 10 dicembre 2019
    non ti si sono distrutte mentre le scavavi? ho un ospite che mi toglie la buccia a cena davanti agli altri e vorrei evitare questa figuraccia grazie in anticipo
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 11 dicembre 2019
    @ClauGiuliano:Ciao, la buccia serve proprio a tenerle insieme, forse nel tuo caso le patate erano troppo cotte...
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo