Patate filanti

PRESENTAZIONE

Le patate sono forse il più classico dei contorni, ma esistono mille e uno modi per renderle sempre diverse e mai scontate, uno più gustoso dell’altro: dopo le patate sabbiose e quelle con la pancetta oggi è il turno delle patate filanti! Semplicissima da preparare, la ricetta delle patate filanti necessita principalmente di due ingredienti, patate e formaggio, per dare vita a un contorno ricco e saporito, ottimo da abbinare a secondi piatti di carne, come uno sfizioso arrosto di maiale in porchetta. Noi abbiamo scelto la provola per arricchire le patate col suo sapore dolce e delicato, ma il nostro territorio ci offre una gamma di formaggi quasi infinita e voi non avete che l’imbarazzo della scelta: l’importante è che si sciolga sulle patate rendendole così ancora più appetitose!

Leggi anche: Patate al forno

INGREDIENTI
489
CALORIE PER PORZIONE
Patate rosse 1 kg
Provola 220 g
Grana Padano DOP 80 g
Timo 3 rametti
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare le Patate filanti

Per preparare le patate filanti, per prima cosa riscaldate il forno a 220° in modalità statica, poi lavate accuratamente le patate sotto l’acqua fredda, facendo attenzione a rimuovere tutti i residui di terra 1. Tagliate le patate con la buccia a spicchi di medio spessore 2. Infine grattugiate la provola con una grattugia a fori larghi 3 e tenetela da parte.

Ora prendete una pirofila di 34x20 cm, ungete la base con un filo d’olio d’oliva e cospargetela con parte del Grana Padano grattugiato 4. Disponete gli spicchi di patate nella pirofila con la buccia rivolta verso il basso 5, fino a ricoprire interamente la base. Condite con un filo d’olio 6,

le foglioline di timo 7, sale 8 e pepe e cuocete nel forno statico preriscaldato a 220° per 40 minuti sul ripiano medio. Trascorso questo tempo, rimuovete la pirofila dal forno e cospargete le patate con la provola grattugiata che avevate tenuto da parte 9

e il restante Grana Padano 10. Alzate la temperatura del forno a 240° e infornate le patate per altri 20 minuti 11 per far sciogliere il formaggio. Le vostre patate filanti sono pronte per essere servite ben calde 12!

Conservazione

Consigliamo di servire le patate filanti appena pronte, per evitare che il formaggio si indurisca. Se necessario, potete conservarle in frigorifero per massimo 2 giorni, in un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Personalizzate la ricetta delle patate filanti usando il vostro formaggio preferito, come groviera, scamorza o fontina! Se non avete a disposizione le patate rosse, potete usare quelle normali avendo cura di togliere la buccia.

10 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • cecy1210
    martedì 03 aprile 2018
    Buonissime! Io ho preferito far lessare in acqua salata le patate (non rosse) per 10 minuti così da farle venire più morbide!
  • Manuel
    domenica 05 novembre 2017
    Quali sono i tempi per il forno ventilato?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 06 novembre 2017
    @Manuel: Ciao, puoi ridurli sensibilmente così come la temperatura!
3 FATTE DA VOI
flory87
me le aspettavo più buone, ma comunque non sono per niente male
Frappole
.
Nadia 1977
Utilizzato fontina al posto della provola. Molto croccanti e sfiziose.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo