Patate in padella

/5

PRESENTAZIONE

Difficile pensare a un ingrediente più versatile delle patate! Le patate al forno sono sicuramente il piatto più amato, ma non sono da meno le patate in padella che vi proponiamo qui. Otterrete sempre un interno morbido e una crosticina croccante... come? Scopritelo seguendo dosi e passaggi della ricetta, così da avere un contorno perfetto per i vostri secondi piatti di pesce o di carne: pollo e brasati in inverno o pesce alla griglia d'estate.

Se come noi vai pazzo per le patate, scopri anche il tortino di patate in padella, le patate in tecia o la classica frittata di patate!

Preparazione

Come preparare le Patate in padella

Per preparare le patate in padella per prima cosa pelate le patate 1. Tagliatele poi a spicchi 2. In una padella versate un filo d’olio e i due spicchi d’aglio 3 e scaldate a fuoco moderato.

Versate le patate 4, salate pepate e insaporite con il rosmarino 5. Coprite con l’acqua 6 e cuocete a fuoco basso per 20 minuti.

Girate delicatamente le patate con una pinza da cucina 7, proseguite a cuocere senza coperchio sempre a fiamma moderata, mentre verso fine cottura alzate la fiamma per dorarle meglio. Una volta che le patate in padalla saranno cotte, eliminate l'aglio 8 e servitele ben calde 9.

Conservazione

Consigliamo di consumare subito le patate in padella. Se dovessero avanzare, conservatele in frigo e scaldatele in padella o in forno prima di consumarle.

Consiglio

Se disponete di patate novelle potete evitare di sbucciarle, la loro buccia infatti è molto sottile e non è necessario eliminarla.

Suggerimenti e curiosità

Quale tipo di patate è meglio utilizzare?

Le patate a pasta gialla, possibilmente non farinose.

Un’alternativa al rosmarino?

Timo, salvia o un mix di queste erbe aromatiche.

In quali altri modi si possono preparare le patate senza dover accendere il forno?

Potete provare le patate in tecia, arricchite con pancetta, le patate ‘mpacchiuse, tipiche della Calabria, oppure la classica insalata di patate!

• Perché le patate sono un alimento così diffuso?

Sono molto facili da coltivare a qualsiasi latitudine, si conservano per mesi e in periodi di carestia hanno saziato le fasce più povere della popolazione.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI3
  • pitu&pito
    lunedì 30 novembre 2020
    mi sorgono due dubbi...quando cuocio le patate per 20 minuti devo mettere il coperchio? e poi vi chiedo se sono sufficienti 50 gr di acqua o devo proprio coprire le patate d'acqua? grazie
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 30 novembre 2020
    @pitu&pito: Ciao, coperchio non necessario. Se usi la dose di patate indicata quella è la dose di acqua necessaria.
  • antonella004
    martedì 17 novembre 2020
    posso mettere la paprika?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 17 novembre 2020
    @antonella004: ciao! Certamente smiley