Penne alla crudaiola

PRESENTAZIONE

Le penne alla crudaiola sono un primo piatto leggero e primaverile che utilizza ingredienti totalmente crudi e del buon olio extravergine di oliva per esaltare tutto il sapore dei vari elementi.

Un piatto sano e leggero che potrà essere gustato anche in spiaggia o in ufficio, per variare un po' rispetto alla solita insalata di pasta estiva. Se volete rendere più sfiziose le penne alla crudaiola aggiungete dei bocconcini di mozzarella o cubetti di emmentaler!

Leggi anche: Pizza crudaiola

INGREDIENTI
472
CALORIE PER PORZIONE
Penne Rigate 320 g
Olive nere denocciolate 50 g
Zucchine novelle 150 g
Funghi champignon 150 g
Pomodorini ciliegino 300 g
Pinoli 40 g
Aglio 1 spicchio
Basilico 40 foglie
Olio extravergine d'oliva 50 ml
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare le Penne alla crudaiola

Per preparare le penne alla crudaiola lavate e tagliate a quarti i pomodorini ciliegino 1. Spuntate, lavate e tagliate a rondelline sottili le zucchine novelle 2; tagliate a rondelle anche le olive nere. Pulite gli champignon eliminando la terra posta alla base dei gambi; spellate le teste dei funghi (senza dividerle dai gambi), quindi tagliateli a fettine sottili nel senso della lunghezza 3.

In una ciotola mettete i pomodorini, i funghi 4, le zucchine, le olive 5 e tenetela da parte. Ponete i pinoli a tostare in una padella sul fuoco dolce 6,

rigirandoli fino a quando saranno ben dorati 7. Ora condite le verdure con l’aglio tritato, le foglie di basilico spezzettate con le dita 8,  l’olio 9, il sale, il pepe e i pinoli tostati. Mischiate bene gli ingredienti e lasciate che le verdure assorbano tutti gli aromi.

Nel frattempo lessate al dente le penne rigate 10, scolatele e versatele nella ciotola dove riposa il condimento precedentemente preparato 11; mischiate gli ingredienti per bene con un mestolo e servite le penne alla crudaiola immediatamente, portando in tavola del formaggio grattugiato 12 tipo Parmigiano, Grana o Pecorino oppure della ricotta stagionata affumicata; lasciate che i commensali si servano a piacere.

Conservazione

Conservare le penne alla crudaiola in un contenitore ermetico in frigorifero non più di un giorno.

Consiglio

Volendo personalizzare o variare le penne alla crudaiola, potete aggiungere qualsiasi altro ingredienti di vostro gusto (basta sia crudo), e aromatizzarla con dell'origano o per esempoio, foglie di menta o timo.

27 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Antonietta
    lunedì 06 novembre 2017
    buonissime
  • cicciuz
    martedì 23 maggio 2017
    Dalle mie parti vengiono chiamate penne allegrotte!
3 FATTE DA VOI
BeaZeni
semplice e buonissimo con feta!
mani di pastafrolla
pomodorini rucola e cacioricotta
avrora
le uniche cose che ho deciso di variare sono: la tipologia di pasta ed il fatto che al posto delle olive nere ho messo la cipolla di Tropea
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo