Penne allo zafferano in cartoccio

PRESENTAZIONE

Quante buone ricette che si possono preparare con la pasta e soprattutto con le penne: da quelle alla vodka a quelle ai 4 formaggi c’è davvero l’imbarazzo della scelta! Questa volta che ne dite di servirle in una veste particolare e allo stesso tempo golosa? Ecco allora le penne allo Zafferano in cartoccio, un primo piatto classico a cui abbiamo aggiunto la cottura finale al cartoccio che darà quel tocco di croccantezza e sfiziosità in più. Lasciate che i vostri invitati a tavola aprano direttamente il cartoccio per vedere contenuto invitante che nasconde: otterrete un elegante e curioso effetto sorpresa!

Leggi anche: Come cuocere al cartoccio

Preparazione

Come preparare le Penne allo zafferano in cartoccio

Per preparare le penne allo zafferano in cartoccio tagliate sottilmente la pancetta 1, poi fatela rosolare in una pentola antiaderente 2 fino a quando sarà ben croccante 3.

Trasferitela in una teglia foderata con carta da forno in modo che rilasci il grasso in eccesso 4. Mettete sul fuoco una padella e versate la panna insieme allo zafferanno 5. Mescolate con una spatola da cucina poi unite anche la pancetta croccante 6.

Stemperate il tutto per 5 minuti, poi spegnete 7. Portate a bollore l’acqua salata che vi servirà per la cottura dell’acqua, poi versate le penne 8, facendole cuocere per 8 minuti lasciandole al dente. Scolate la pasta 9.

e versatela direttamente nel condimento che avete preparato 10, mescolando il tutto con la spatola per 2-3 minuti a fuoco spento 11. Regolate di sale 12

e di pepe a piacere 13, quindi aggiungete il formaggio grattugiato 14, distribuendolo in maniera uniforme 15.

Tagliate 4 fogli di carta da forno e versate una parte di pasta in ciascuno 16, poi ripiegate le estremità superiori 17 e chiudete a pacchetto 18.

Una volta terminato 19, ponete i cartocci su una leccarda uno accanto all'altro 20 e passateli in forno statico preriscaldato a 180° per 3-4 minuti. Quando saranno pronti, sfornate e servite le vostre penne allo Zafferano in cartoccio 21.

Conservazione

Conservate le penne allo zafferano in cartoccio in un contenitore ermetico in frigorifero per 2-3 giorni al massimo.

Consiglio

Per semplificare (e ridurre i tempi del "cartocciamento") potreste chiudere le penne in un unico pezzo di carta da forno che, portato in tavola e dischiuso fumante e profumato, sorprenderà certamente i vostri commensali.

Cuocere al cartoccio

Leggi la scheda completa: Cuocere al cartoccio

Ti suggeriamo

RICETTE CORRELATE
COMMENTI (150)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • mariaconcetta1095
    venerdì 12 aprile 2019
    La pancetta si deve far rosolare con o senza olio?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 12 aprile 2019
    @mariaconcetta1095: Ciao, si perchè rilascia il suo stesso grasso. Mescola con un cucchiaio di legno di tanto in tanto!
  • Stefania Craxi
    sabato 09 febbraio 2019
    Buongiorno. Posso usare i paccheri come formato. Se si qual'è il tempo di cottura? Grazie.
    Redazione Giallozafferano
    sabato 09 febbraio 2019
    @Stefania Craxi: Ciao, puoi togliere i paccheri quando mancano 3-4 minuti alla fine della cottura!
FATTE DA VOI (10)
palazzig
buone!
LiaCammalleri
Buonissima e Velocissima!
follettapsy
molto cremosa
sabruz
😍😍
cinzia_79
Fatta con pasta fresca.. Buona anche se si asciuga un po' in forno
Marta Erkapasso
A mio marito è piaciuto così tanto la scorsa settimana, che me lo ha chiesto oggi per la festa del papà! E ha soddisfatto perfino il nostro severo critico 4enne!