Penne con rana pescatrice e pomodorini

PRESENTAZIONE

Mettete insieme un pesce dalle carni sode e polpose e dei succulenti pomodorini ciliegino: otterrete un delizioso sugo per un primo piatto di mare da leccarsi i baffi! Le penne con rana pescatrice e pomodorini sono una soluzione salvacena, ma anche un primo piatto senza glutine da offrire ai vostri amici e da gustare in compagnia; una pietanza facile da preparare che esalta i sapori mediterranei con genuina semplicità. La nota fresca del basilico darà un tocco aromatico ed estivo alle penne con rana pescatrice e pomodorini. E se questo pesce saporito vi stuzzica l'appetito venite a scoprire altre ricette appetitose come i bocconcini di rana pescatrice in crosta, perfetti per arricchire un buffet oppure l'aromatica rana pescatrice in salsa allo zafferano e limone.

Leggi anche: Rana pescatrice al sugo di pomodoro fresco

Preparazione

Come preparare le Penne con rana pescatrice e pomodorini

Per preparare le penne con rana pescatrice e pomodorini, procuratevi uno o più tranci già puliti di rana pescatrice 1 e togliete l’osso centrale, incidendo con un coltello il perimetro dell'osso stesso cercando di mantenere intatta la polpa 2. Tagliate la rana pescatrice a pezzetti della dimensione di 3-4 centimetri 3.

Lavate i pomodorini e poi tagliateli a metà 4, scaldate l’olio di oliva in un tegame e aggiungete l’aglio intero sbucciato 5. Lasciate insaporire l’aglio nell’olio e poi versate i pomodorini 6,

profumate con le foglio di basilico fresco 7, salate, pepate, coprite con il coperchio 8 e lasciate cuocere a fuoco basso per 20 minuti. Nel frattempo ponete sul fuoco una pentola colma di acqua salata e portatela al bollore. Una volta a bollore salate, servirà per la cottura della pasta. Trascorso il tempo di cottura dei pomodorini, eliminate l’aglio 9

Aggiungete la rana pescatrice tagliata a pezzetti 10 e proseguite la cottura per altri 5 minuti così da portare a cottura anche il pesce 11. Nel frattempo cuocete anche le penne rigate senza glutine per 9 minuti o per il tempo indicato sulla confezione 12.

A cottura ultimata scolate la pasta con una schiumarola direttamente nella pentola con il sugo di pomodorini 13, mescolate per amalgamare il condimento 14 e servite in tavola le vostre penne con rana pescatrice e pomodorini ben calde 15.

Conservazione

E’ possibile conservare la pasta per 1 giorno in frigorifero. Potete congelare il sugo con la rana pescatrice preferibilmente se avete utilizzato ingredienti freschi, non decongelati.

Consiglio

Volete rendere questo piatto una pietanza adatta a tutte le stagioni? Sostituite i pomodorini freschi con della passata di pomodoro e il gioco è fatto!

14 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • corato
    venerdì 17 agosto 2018
    al piatto ho aggiunto le olive e i pinoli...mio marito e mio figlio hanno fatto il bis 😊
  • Anna
    lunedì 20 giugno 2016
    Provata col persico( ne avevo da finire!): semplice e buona , anche io peró ho cotto meno i pomodorini per lasciare la consistenza un po' piu croccante
3 FATTE DA VOI
ACarmela
La mia bambina di 19 mesi la gradito tantissimo
Nicodm77
dalle mie parti (provincia di Chieti) facciamo i cavatelli fatti in casa con la pescatrice pulita e spinata, la mettiamo a cuocere in olio aglio prezzemolo e basilico (cipolla facoltativa) pomodoro.
corato
mezzi rigatoni con rana pescatrice, pomodorini e olive.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo