Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Peperoni ripieni vegetariani

/5

PRESENTAZIONE

Peperoni ripieni vegetariani

Rossi, verdi e gialli, i peperoni sono tra i protagonisti più saporiti dei piatti estivi! Quest'oggi vi suggeriamo la ricetta dei peperoni ripieni vegetariani, un secondo piatto semplice e saporito che è una vera bomba di gusto. Grazie al ripieno a base di ortaggi come zucchine, patate, pomodorini e l'aggiunta della scamorza, il condimento perfetto per il guscio dei peperoni. Sia caldi che a temperatura ambiente, i peperoni ripieni vegetariani saranno perfetti per essere sereviti durante un pranzo in famiglia o una cena tra amici. Non vi resta che prepararli, sentirete che bontà!

Se l'idea dei peperoni ripieni vegetariani vi è piaciuta ma volete provare anche altri tipi di farcia, non perdete:

Leggi la ricetta in inglese

INGREDIENTI
Peperoni (circa 850 g) 4
Patate 400 g
Zucchine 300 g
Pomodorini 300 g
Scamorza (provola) 220 g
Timo q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare i Peperoni ripieni vegetariani

Per preparare i peperoni ripieni vegetariani come prima cosa ponete le patate a bollire. Ci vorranno circa 30-40 minuti in base alla loro grandezza (fate la prova con una forchetta), quando saranno cotte scolatele e lasciatele intiepidire. Nel frattempo pulite 4 peperoni grandi, circa 850 g il peso totale tra rossi, gialli e verdi. Senza eliminare il picciolo, tagliate circa 2 cm della parte superiore 2, in modo da ottenere una sorta di coperchio. Poi svuotate l'interno dei peperoni staccando la parte centrale 3.

Staccate anche i filamenti facendo bene attenzione a non bucare i peperoni 4. Spuntate le zucchine 5 e grattugiatele utilizzando una grattugia dai fori larghi 6

Grattugiate anche la scamorza 7, lavate e tagliate i pomodorini in quarti 8; se dovessero essere troppo piccoli fateli solo a metà. In una ciotola capiente schiacciate le patate ormai tiepide 9.

Aggiungete i pomodorini 10, le zucchine grattugiate 11 e quasi tutta la scamorza 12; dovrete tenerne solo un po' da mettere sui peperoni prima della cottura in forno. 

Mescolate il tutto 13, poi salate, aggiungete le foglioline di timo 14 e pepate 15

Ecco pronto il ripieno 16. Disponete poi i peperoni in una pirofila, spostate il coperchio 17 e riempiteli con la crema di patate 18

Spolverizzate con la scamorza tenuta da parte 19, richiudete con i coperchi, condite con un filo d'olio 20 e cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per circa 40 minuti. A questo punto sfornate e servite i vostri peperoni ripieni vegetariani 21.

Conservazione

I peperoni ripieni vegetariani si possono conservare per 1-2 giorni in frigorifero.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Al posto della scamorza potete utilizzare un altro tipo di formaggio, meglio se stagionato o affumicato.

Se preferite potete anche aggiungere delle uova sode sbriciolandole nell'impasto!

Nota

Se seguite una dieta vegetariana che oltre al consumo di carne e pesce esclude i formaggi ottenuti con caglio animale, potete sostituire l'ingrediente con un formaggio simile realizzato con caglio vegetale.
RICETTE CORRELATE
COMMENTI30
  • annam1959
    mercoledì 17 agosto 2022
    posso usare i pomodori al posto dei peperoni?grazie
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 17 agosto 2022
    @annam1959:Certo, puoi realizzare la ricetta anche con pomodori.
  • Maria Rita 74
    mercoledì 27 luglio 2022
    È possibile cuocere i peperoni in una casseruola alta senza utilizzare il forno? Se si cosa devo mettere sul fondo della pentola per evitare che si attacchino? Chiedo questo perché in estate in casa mia se si accende il forno è meglio che usciamo noi! E non scherzo. Grazie GZ
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 27 luglio 2022
    @Maria Rita 74:Ciao! Prova questa ricetta: https://blog.giallozafferano.it/annatorte/peperoni-ripieni-in-padella/

Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter