/5

Pesce spada con salsa ai pomodori

PRESENTAZIONE

Pesce spada con salsa ai pomodori

La cucina mediterranea è amata in tutto il mondo per i suoi sapori semplici e genuini. Oggi vi dimostriamo ancora una volta quanto sia facile creare uno squisito piatto di pesce partendo da pochi ingredienti di qualità: pesce spada con salsa ai pomodori! La carne magra del pesce spada, particolarmente gustosa ma non sempre facile da valorizzare, viene insaporita da una leggera e profumata marinatura. Scoprite come i vostri bocconcini di pesce spada resteranno morbidi e di un bel rosato all'interno. Rimarrà ad attenderli nei piatti da portata, una salsa fresca di pomodoro, pronta in pochi minuti: con i suoi profumi esalterà il gusto delicato di questo secondo di mare. Il pesce spada con salsa ai pomodori è una pietanza prelibata degna di entrare a far parte anche dei menù di pesce più raffinati… quando si dice che bastano pochi ingredienti, ma buoni, per rendere un piatto speciale!

Leggi anche: Pasta con pesce spada

INGREDIENTI

453
CALORIE PER PORZIONE
Pesce spada (2 fette) 400 g
Limoni 1
Maggiorana 3 rametti
Olio extravergine d'oliva 30 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Per la salsa ai pomodori
Pomodorini datterini 250 g
Salsa Worcestershire 20 ml
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva 15 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare il Pesce spada con salsa ai pomodori

Per preparare il pesce spada con salsa ai pomodori, per prima cosa occupatevi della marinatura che durerà giusto il tempo della preparazione. Ponete il filetto di pesce spada in una pirofila abbastanza ampia, aggiungete l’olio 1, le foglioline di maggiorana 2, la scorza grattugiata di un limone (tenetene un po’ da parte per la guarnizione finale) 3

e il succo di mezzo limone 4. Rigirate il pesce da entrambi i lati per assicurarvi che si insaporisca uniformemente, poi ricoprite la pirofila con la pellicola trasparente 5 e mettetela temporaneamente da parte (in luogo fresco fuori frigo andrà bene per i pochi minuti necessari). Lavate i pomodorini e tagliateli a metà 6;

Scaldate l’olio in una padella, aggiungete lo spicchio d’aglio 7 e lasciatelo rosolare brevemente. Unite i pomodorini 8, salate, pepate e mescolate. Poi sfumate con la salsa Worcestershire 9.

Lasciate cuocere i pomodorini per 10 minuti a fiamma media, mescolando di tanto in tanto. Una volta cotti, spegnete il fuoco, rimuovete l’aglio 10 e trasferiteli in un contenitore alto e stretto, poi frullateli con un frullatore a immersione 11 fino a ottenere una salsa liscia e omogenea 12.

Scaldate bene un’altra padella (oppure utilizzate la stessa, per sfruttare il fondo di cottura dei pomodorini), prelevate il pesce spada dalla marinatura e adagiatelo nella padella, salate e scottate il pesce a fiamma medio-alta per 2 minuti da un lato 13 e per 1 minuto dall’altro 14. Una volta cotto, trasferite il pesce spada su un piatto e tagliatelo a cubetti 15.

A questo punto potete assemblare i piatti da portata: cospargete il fondo con un po’ di salsa di pomodoro 16, aggiungete i bocconcini di pesce spada e infine guarnite con qualche fogliolina di maggiorana 17, la scorza di limone che avevate tenuto da parte e una macinata di pepe: il vostro pesce spada con salsa ai pomodori è pronto per essere servito 18!

Conservazione

È consigliabile consumare subito il pesce spada con salsa ai pomodori, ma se necessario potrete conservarlo in un contenitore ermetico fino a un giorno in frigorifero. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Per aggiungere una nota croccante, potreste guarnire il piatto con un crumble di pane oppure con delle mandorle a lamelle tostate.

Per un consumo sicuro del pesce crudo, marinato o semicotto

Prima di consumare il pesce crudo, marinato o non perfettamente cotto, si raccomanda di congelare per almeno 96 ore a -18 gradi in congelatore domestico contrassegnato da 3 o più stelle, come da linee guida del Ministero della salute.

5 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Silvia Bo
    martedì 11 giugno 2019
    c'è un sostituto per la salsa worcestershire?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 12 giugno 2019
    @Silvia Bo: ciao! Se preferisci puoi ometterla! 
  • Manu.manus
    sabato 12 maggio 2018
    Ciao! e con il tonno si può fare?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 13 maggio 2018
    @Manu.manus: Ciao, non abbiamo provato ma non dovrebbero esserci controindicazioni! Facci sapere smiley
1 FATTA DA VOI
alessandrofranzoni
Grande piatto!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo