Pesche caramellate

PRESENTAZIONE

Pesche caramellate

Secondo la food writer Niki Segnit, autrice della Grammatica dei sapori, come dama dell’alta società agli inizi del novecento non eri nessuno se non ti dedicavano un dessert a base di pesca. Pesche cotte nella vaniglia e decorate di violette e fili di zucchero per Sarah Bernhardt, con zabaione allo champagne per l’imperatrice Eugenia, o con gelato alla fragola alpina, per la musa di Zola. Oggi però cominciamo dalle basi: pesche caramellate! Il dolce perfetto da preparare all'ultimo minuto per i vostri ospiti per concludere in bellezza una cena estiva. Le pesche nettarine calde saranno la base perfetta per accogliere una pallina del vostro gusto di gelato preferito o dei soffici e cremosi ciuffetti di panna. E per i più golosi? Il caramello mou accontenterà anche loro! Preparate anche voi le pesche caramellate, non vi resterà che trovare una divina a cui dedicare questo dolce... la mamma per esempio!

Leggi anche: Pesche in sfoglia

INGREDIENTI

Pesche noci 2
Zucchero q.b.
Per il caramello
Zucchero 120 g
Panna fresca liquida 40 g
Burro (temperatura ambiente) 10 g
Acqua 30 g
Baccello di vaniglia q.b.
Per guarnire
Gelato 4 palline, gusti a piacere q.b.
Menta q.b.
Preparazione

Come preparare le Pesche caramellate

Per preparare le pesche caramellate, cominciate a scaldare il forno statico a 180°, poi passate alle pesche: lavatele 1, tagliatele a metà 2 ed eliminate il nocciolo, incidendolo con un coltellino 3.

Intingete le mezze pesche nello zucchero, dalla parte della polpa 4, poi sistematele nelle cocottine 5 e  trasferitele su una leccarda o una teglia 6; quindi cuocetele nel forno preriscaldato a 180° per 25 minuti 6.

Intanto occupatevi del caramello: in un pentolino capiente versate l'acqua 7 e aggiungete lo zucchero 8. Senza mescolare, accendete il fuoco e fate bollire il composto di acqua e zucchero 9 finché non otterrete un bel colore ambrato.

Mentre il caramello cuoce, mettete in una ciotolina il burro a tocchetti a temperatura ambiente. Poi con un coltello raccogliete i semini della punta della bacca di vaniglia 10 e uniteli al burro 11, lavorando il tutto con un cucchiaio per amalgamare bene 12.

Quando il caramello sarà diventato color ambra, togliete il pentolino dal fuoco e, mescolando con la frusta, aggiungete la panna a filo, facendo attenzione perchè farà parecchia schiuma (13-14). Continuate a mescolare la panna nel caramello, poi aggiungete anche il burro aromatizzato con la vaniglia 15

e mescolate bene fino a quando tutti gli ingredienti sarano bene amalgamati e il caramello risulterà denso e corposo 16. Nel frattempo le vostre pesche saranno pronte: sfornatele 17 e versate una ricca mestolata di caramello su ciascuna pesca, direttamente in ciascuna cocottina 18.

Aggiungete una pallina di gelato del vostro gusto preferito 19, guarnite con una fogliolina di menta 20 e servite 21. Le vostre pesche caramellate sono pronte per essere gustate!

Conservazione

Si consiglia di gustare al momento le pesche caramellate. Se volete avvantaggiarvi nella preparazione potete cuocere le pesche in forno fino ad un giorno prima ma è consigliabile preparare il caramello e aggiungerlo solo al momento di servirle, insieme al gelato.

Consiglio

Per un gusto ancora più particolare si può sostituire la vaniglia con della scorza di limone o della cannella in polvere e lavorarle insieme al burro che andrà nel caramello.

10 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Meg
    domenica 17 settembre 2017
    Buongiorno! Credete che si possano creare problemi per la consistenza del caramello usando zucchero di canna?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 17 settembre 2017
    @Meg: ciao! Nessun problema smiley 
  • Ilaria
    domenica 04 settembre 2016
    Io ho aggiunto del crumble salato al cioccolato per dare una nota croccante!!!!
1 FATTA DA VOI
eleonoragiulialuisa
🍑🍑🍑🍑
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo