Pesto di melanzane

/5

PRESENTAZIONE

L’abbiamo fatto di zucchine, broccoli, peperoni e barbabietole, senza contare frutta secca ed erbe aromatiche… ora, con l’arrivo dell’estate, non potevamo non farlo di melanzane! Di cosa stiamo parlando? Ma del pesto ovviamente! Il pesto di melanzane è una salsa gustosa preparata con mandorle, formaggio grattugiato e olio extravergine, con l’aggiunta di scorza di limone e foglioline di menta per donare un tocco di freschezza e leggerezza. La consistenza grossolana delle mandorle parzialmente tritate contrasta piacevolmente con la cremosità della purea di melanzane, che vengono esaltate e valorizzate dai sapori semplici ma decisi di questa preparazione! Provate il pesto di melanzane con la pasta, sopra i crostini o addirittura in un panino… persino i bambini più diffidenti non sapranno resistere alle melanzane in questa versione!

Scopri anche tutto il sapore del pesto di melanzane rustico!

INGREDIENTI
Ingredienti per circa 600 g di pesto
Melanzane 1 kg
Mandorle pelate 60 g
Grana Padano DOP grattugiato 20 g
Olio extravergine d'oliva 50 g
Scorza di limone 1
Menta q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare il Pesto di melanzane

Per preparare il pesto di melanzane, per prima cosa lavate e asciugate le melanzane, poi disponetele su una leccarda foderata con carta forno 1, bucatele con i rebbi di una forchetta e fate cuocere in forno ventilato preriscaldato a 220° per 45-50 minuti. Trascorso il tempo di cottura, estraete le melanzane dal forno e lasciatele intiepidire sopra la teglia 2. Quando si saranno intiepidite, eliminate l’estremità superiore e tagliatele a metà 3,

poi prelevate la polpa contenuta al loro interno con l’aiuto di un cucchiaio 4. Posizionate la polpa ottenuta in un colino a maglie strette, apoggiate il colino sopra una ciotola e premete con una forchetta o col dorso di un cucchiaio 5 per far perdere loro l’acqua di vegetazione 6.

A questo punto trasferite la polpa delle melanzane in un mixer dotato di lame; aggiungete le mandorle 7, il grana grattugiato 8, la scorza di limone grattugiata 9,

e l’olio extravergine di oliva 10, poi aggiustate di sale e di pepe. Azionate il mixer e frullate per circa un minuto, fino ad ottenere una purea densa e cremosa, anche se non del tutto omogenea per la presenza delle mandorle parzialmente tritate che aggiungeranno una nota di croccantezza. In ultimo, aggiungete le foglioline di menta tritate grossolanamente col coltello 11 e mescolate. Il vostro pesto di melanzane è pronto per essere utilizzato 12!

Conservazione

Il pesto di melanzane può essere conservato in frigorifero, in un vasetto di vetro e coperto con olio, per 3-4 giorni.

Potete congelare il pesto di melanzane in piccoli vasetti e scongelarlo a temperatura ambiente o in frigorifero.

Consiglio

Il pesto di melanzane ha un numero di ingredienti limitato, ma bastano poche mirate sostituzioni per variare gusto e profumo a seconda dell’uso che ne farete: per esempio, potete aromatizzarlo col basilico al posto della menta, oppure potete usare il pecorino invece del grana per ottenere un sapore più forte!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI41
  • Cinzika
    mercoledì 27 luglio 2022
    Buongiorno! vorrei fare questo pesto, ma non ho a disposizione il tempo per la cottura in forno delle melanzane. C'è una cottura alternativa? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 27 luglio 2022
    @Cinzika:Ciao, in alternativa puoi provare la cottura in padella seguendo con la ricetta del nostro blog "Pasticciona per passione": https://blog.giallozafferano.it/pasticcionaperpassione/pesto-di-melanzane/
  • Gabrielladimaggio
    sabato 16 luglio 2022
    buongiorno, ho un dubbio,il pesto di melanzane si fa con un kilo di melanzane, o con un quarto di kilo! o sono due versioni differenti? nella ricetta della pasta al pesto di melanzane sono indicate un kilo grazie
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 18 luglio 2022
    @Gabrielladimaggio: Ciao, intendi la ricetta della pasta al pesto di melanzane con le linguine che trovi sul sito? Le dosi sono le stesse smiley

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.