Pesto di peperoni dolci e caprino

PRESENTAZIONE

Colorati e versatili, i peperoni sono i protagonisti dei menu estivi. Con l’arrivo della stagione calda, infatti, le nostre tavole si arricchiscono di ricette della tradizione come i peperoni ripieni o l’intramontabile peperonata, ma accanto a queste delizie senza tempo vi proponiamo altre ricette che valorizzano il gusto unico di questi dolci ortaggi come i muffin, gli involtini o il pesto di peperoni dolci che vi proponiamo qui. Ottimo per condire la pasta, questo pesto dalle note agrodolci può anche essere spalmato su crostini di pane tostato e servito come antipasto o per accompagnare una grigliata all’aperto.

Leggi anche: Pesto di peperoni

Preparazione

Come preparare il Pesto di peperoni dolci e caprino

Per realizzare il pesto di peperoni dolci per prima cosa lavate i peperoni, poi eliminate la calotta superiore 1, divideteli in spicchi nel senso della lunghezza ed estraete i semini interni 2. Scaldate una griglia e quando sarà ben calda, adagiate sopra i peperoni 3 e grigliateli per 5 minuti.

Riducete a pezzetti i peperoni 4, trasferiteli in un mixer 5 e date un giro di lame. Incorporate anche il basilico 6.

Versate l’olio di oliva nel mixer 7 e date un secondo giro di lame per amalgamare. A questo punto incorporate anche le mandorle pelate 8 e aggiustate di sale e pepe 9.

Tritate tutto e per finire aggiungete il caprino 10. Un ultimo giro di lame e il pesto sarà pronto 11. Potete gustarlo così 12 per farcire delle bruschette oppure per condire la pasta.

Conservazione

Conservate il pesto di peperoni dolci in frigorifero per 3-4 giorni ben chiuso in un vasetto di vetro. Potete congelarlo in piccoli vasetti di vetro da scongelare all'occorrenza, se avete utilizzato ingredienti freschi.

Consiglio

In alternativa al caprino potete usare anche la robiola che ha un sapore più delicato.

3 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Arina Santini
    martedì 18 giugno 2019
    Per un'occasione speciale come si potrebbe decorate un piatto del genere?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 18 giugno 2019
    @Arina Santini:Ciao, questo pesto si usa per condire la pasta ma è anche ottimo da gustare su crostini di pane tostato.
  • leuconoe1984
    martedì 04 giugno 2019
    è possibile sostituire le mandorle con un altro ingrediente? grazie per la risposta
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 05 giugno 2019
    @leuconoe1984: Ciao, puoi provare con i pinoli!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo