PRESENTAZIONE

I peperoni sono una delle verdure estive più apprezzate e portate a tavola in tanti modi diversi: ripieni, in agrodolce, insieme alla carne come il pollo con i peperoni. Oggi vi proponiamo di realizzare una salsa con questa verdura polposa e fresca: il pesto di peperoni, per condire fusilli, tagliatelle, pasta fresca ripiena o anche degli gnocchi. Noi abbiamo scelto i peperoni rossi, ma potrete realizzare il pesto anche con quelli gialli o verdi, oppure un mix di colori. Per rendere i vostri primi piatti ancora più saporiti, potete abbinare al pesto di peperoni la ricotta, oppure utilizzare delle noci al posto delle mandorle!

Leggi anche: Fusilli al pesto di peperoni

INGREDIENTI
375
CALORIE PER PORZIONE
Peperoni rossi 600 g
Pinoli 50 g
Mandorle 50 g
Olio extravergine d'oliva 60 ml
Basilico 20 g
Parmigiano reggiano (da grattugiare) 100 g
Aglio ½ spicchio
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare il Pesto di peperoni

Per preparare il pesto di peperoni, iniziate dalla cottura dei peperoni al forno per rendere più facile l'eliminazione della pelle: ponete i peperoni rossi interi precedentemente lavati su una leccarda foderata con carta da forno; cuoceteli in forno statico prriscaldato a 220° per 20-25 minuti. Una volta cotti 1, chiudeteli in un sachetto per alimenti 2 per almeno 15 minuti, poi spellateli 3

privateli del torsolo e dei semini interni e tagliate le falde a metà 4. Ponete i peperoni nel mixer 5, unite anche i pinoli 6

le foglie di basilico pulite precedentemente con un panno 7; aggiungete mezzo spicchio di aglio sbucciato 8, le mandorle pelate 9

e il parmigiano grattugiato 10. Versate anche l'olio 11, un pizzico di sale 12

quindi azionate il mixer 13 e frullate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo 14. Il vostro pesto di peperoni è pronto per essere utilizzato 15 come condimento per primi piatti o da accompagnare a del pane bruscato.

Conservazione

Conservate il pesto di peperoni in frigorifero per 3-4 giorni ben chiuso in un vasetto di vetro.
Potete congelarlo in piccoli vasetti di vetro da scongelare all'occorrenza, se avete utilzizato titti ingredienti freschi non decongelati.

Consiglio

Potete realizzare il pesto di peperoni anche con i peperoni gialli o verdi.

21 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Cantachetipassa
    sabato 23 febbraio 2019
    Veramente buono, piace a tutti grandi e piccini
  • EliDelux
    mercoledì 02 gennaio 2019
    Non posso adoperare il.forno temporaneamente , come.posso.fare per togliere la pelle?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 02 gennaio 2019
    @EliDelux: ciao! Purtroppo il forno serve anche a cuocere i peperoni. In padella il risultato non sarebbe lo stesso. 
8 FATTE DA VOI
Cantachetipassa
Preparazione e veloce e semplice, piace a grandi e piccini.Un ottimo modo per far mangiare le verdure ai bambini.
Beata S
Buonissimo!!! 😋😋😋
geoch1
Malgrado la laboriosa pelatura dei peperoni, piatto molto ricco e gustosissimo. Sapore particolare: ogni boccone e’ dolce all’inizio per poi sprigionare un mix unico di molteplici sensazioni!
bradipo85
Pesto di peperoni gialli... buonissimo... 😊
cipolla81
trofie vongole scampi e pesto di peperoni
Sorinutza
🤤🤤🤤
RICETTE CORRELATE