Petto di pollo ai corn flakes

PRESENTAZIONE

Quando si pensa ai corn flakes non si può fare a meno di associarli alla prima colazione. Noi invece ve li proponiamo in una versione originale e gustosa, che vi conquisterà al primo assaggio! In questa ricetta, un involucro croccante dei corn flakes nasconde al suo interno la bontà di un pollo speziato alla paprika in una versione assolutamente da assaggiare. Il pollo ai corn flakes, detto anche pollo fritto all’americana, è un piatto facile e veloce da realizzare ma allo stesso tempo gustoso e croccante che piace soprattutto ai bambini! Il pollo fritto lo avevamo già visto accompagnato da diversi tipi di salse: con l'aceto balsamico o con la senape e le erbe aromatiche. Oggi lo abbiamo abbinato allo tzatziki, una salsa allo yogurt di origine greca, che è un ottimo condimento sia per i primi che per i secondi piatti: un'accoppiata vincente da sperimentare e da gustare per sorprendere con una leggera freschezza i vostri ospiti!

Leggi anche: Petto di pollo al forno

INGREDIENTI

669
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 4 petti di pollo
Petto di pollo (4 fette) 400 g
Corn flakes 100 g
Paprika piccante 10 g
Uova 1
Latte intero 10 g
Sale fino q.b.
per lo tzatziki
Yogurt greco 200 g
Aglio 2 spicchi
Olio extravergine d'oliva 20 g
Erba cipollina 1 filo
Cetrioli 100 g
Sale fino q.b.
Aceto di vino bianco 10 g
per friggere
Olio di semi di arachide q.b.
Preparazione

Come preparare il Petto di pollo ai corn flakes

Per preparare il petto di pollo ai corn flakes, per prima cosa iniziate dallo tzatziki veloce; versate lo yogurt greco in una ciotola e, con uno spremiaglio, spremete al suo interno i due spicchi d’aglio 1. Dopodiché versate nella ciotola l’olio di oliva 2, tritate l’erba cipollina 3

e aggiungetela al composto 4. A questo punto mescolate il tutto con una spatola da cucina, 5 regolate di sale 6,

versate l’aceto di vino bianco 7. Lavate e spuntate il cetriolo con un coltello 8, grattugiatelo direttamente nella ciotola con tutta la buccia molto grossolanamente sul lato grosso della grattugia 9.

Mescolate e tenete il composto cremoso 10, da parte in frigorifero coperto con la pellicola trasparente. Dedicatevi intanto alla preparazione dei petti di pollo: mettete i corn flakes in una busta trasparente 11 e tritateli grossolanamente con il matterello fino ad ottenere un mix piuttosto fine 12.

Versate i cornflakes tritati in una pirofila 13, aggiungete 5 g di paprika 14 e mescolate bene 15.

In un'altra pirofila a parte versate l'uovo sbattuto e aggiungeteci il latte 16 per rendere il sapore più delicato, infine aggiustate di sale 17 e mescolate bene (18.)

A questo punto sistemate i petti di pollo sul tagliere e cospargeteli in maniera uniforme con la paprika restante 19 (potete utilizzare al posto della paprika piccante anche quella affumicata a vostro piacimento) ed un pizzico di sale 20. Una volta terminato, passateli uno alla volta prima nell'uovo sbattuto 21

e successivamente nella panatura a base di corn falkes 22. Adagiate i petti di pollo nella panatura, facendola aderire con le mani uniformemente su tutta la superficie 23, e sistemateli su di un vassoio 24.

Prendete una padella capiente, fate scaldare l’olio di semi ad una temperatura non superiore ai 170-180° da tenere costante misurando con un termometro da cucina; fate cuocere i petti di pollo che dovranno essere a filo rispetto all'olio 25, prima da un lato e poi dall’altro 26 per circa 5 minuti (in alternativa potete utilizzare il forno e cuocerli a bocconcini in forno statico e preriscaldato a 180° per 10-15 minuti). Quando i petti di pollo saranno cotti e croccanti, spegnete il fuoco e sistemateli su di un vassoio con carta assorbente. Servite il petto di pollo ai corn flakes ben caldo insieme allo tzatziki 27.

Conservazione

Potete conservare il vostro petto di pollo ai corn flakes al massimo per 1 giorno in frigorifero. Si sconsiglia la congelazione.

16 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • massimot
    mercoledì 13 marzo 2019
    voi li avete preparati con corn flakes naturali? Non quelli standard? cioè non ci deve essere zucchero tra gli ingredienti? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 13 marzo 2019
    @massimot: Ciao, si puoi utilizzare quelli al naturale! smiley
  • massimot
    mercoledì 13 marzo 2019
    molto invitante questa ricetta, non sembra poi neanche complessa, bravi.
16 FATTE DA VOI
danimestr
gnam
iRobycook
Ottimo secondo in pochi minuti!
ACarmela
Davvero ottimi anche al forno, 200C per 25min
LA1993
👌🏻
MaryL99
Deliziose !! Mio marito ha gradito !!!
angela.iaco
anche senza salsa un piatto ottimo. Facile e veloce
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo