Petto di pollo all’arancia

/5

PRESENTAZIONE

Petto di pollo all’arancia

Stasera invitate i vostri migliori amici per cena che abbiamo pensato per voi una ricetta perfetta che li conquisterà tutti: petto di pollo all’arancia! Si tratta di un secondo piatto semplice ma sfizioso e soprattutto dall’abbinamento ricercato. Il profumo e il sapore dell’arancia impreziosisce la carne di pollo rendendola prelibata e succosa. Il sapore acre di quest'ultima viene mitigato dal delizioso contorno di pomodorini. Infatti la varietà datterina, quella che abbiamo scelto noi, è dolce e delicata, adatta perciò alla ricetta.
Dopo aver ben illustrato ai vostri ospiti quale sarà la portata principale della vostra cena, potrete servire loro questo petto di pollo all’arancia e assicurarvi così i loro complimenti.

Se avete amato questa ricetta eccone altre da non pedere:

INGREDIENTI

Petto di pollo intero 500 g
Succo d'arancia sanguinella 130 g
Farina 00 40 g
Burro 20 g
Grand Marnier 40 g
Olio extravergine d'oliva 25 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per accompagnare
Pomodorini datterini 400 g
Aglio 1 spicchio
Timo 2 rametti
Olio extravergine d'oliva 25 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare il Petto di pollo all’arancia

Per preparare il petto di pollo all’arancia cominciate dai pomodorini. Staccateli dai rametti e poi sciacquateli 1, dopodiché divideteli a metà 2 e sistemateli in un colino posto all’interno di una ciotola, così il liquido in eccesso colerà sul fondo 3.

In una padella scaldate l’olio extravergine d’oliva insieme a uno spicchio d’aglio in camicia (prima ricordate di schiacciarlo un po’ con il palmo della mano), poi unite i pomodorini 4 e lasciateli saltare per qualche minuto. Regolate di sale e di pepe e lasciate andare ancora per qualche minuto, dopodiché eliminate lo spicchio d’aglio 5. Quando i pomodorini risulteranno leggermente appassiti, orientativamente 5 minuti di cottura in tutto, potrete spegnere la fiamma e aggiungere le foglioline di timo 6.

Nel frattempo occupatevi del resto: dividete a metà l’arancia e ottenetene il succo, se volete potete anche filtrarlo così da eliminare eventuali residui di polpa; tenete da parte 7. Prendete poi il petto di pollo intero, dividetelo a metà e pulite da eventuali residui di grasso e cartilagini. Infarinate i 2 pezzi per bene 8 e scrollateli per eliminare la farina in eccesso 9.

In una padella mettete a scaldare a fuoco dolce olio e burro; non appena il fondo sarà ben caldo sistemate il pollo 10 e lasciate dorare per bene entrambi i lati fino per un paio di minuti ciascuno 11. Non appena saranno ben dorati sfumate con il Grand Marnier: fate moltissima attenzione all’eventuale fiammata di ritorno se utilizzate il fornello a gas 12.

Non appena l’alcol sarà completamente evaporato, orientativamente ci vorrà 1 minuto, unite anche il succo d’arancia 13 e lasciate cuocere irrorando con il succo e rigirando di tanto in tanto. Lasciate cuocere per 10-15 minuti e a metà cottura regolate anche di sale e di pepe (14-15).

Una volta pronti sistemate i petti di pollo su un tagliere, o un piatto 16 e affettate in obliquo ottenendo così delle fette spesse circa 2 cm 17. Guarnite coi pomodorini ed ecco pronto il vostro petto di pollo all’arancia: gustate ancora caldissimo 18!

Conservazione

Se preferite potete conservare il petto di pollo all’arancia in frigorifero, in un contenitore di vetro con il coperchio, per 2-3 giorni. Si sconsiglia la congelazione una volta cotto il tutto.

Consiglio

Se non avete il Grand Marnier potete sostituire con del Cointreau o, eventualmente, un vino fruttato o con sentori d’arancia. Se invece volete ottenere un effetto più cremoso potete infarinare il pollo con l’amido di mais, così otterrete anche una versione senza glutine! Per rendere più profumato il piatto grattugiate la scorza d’arancia e unitela a fine cottura. Per un effetto cromatico di maggior effetto sostituite i datterini con i pomodorini gialli.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI62
  • annamatia1976@
    lunedì 11 aprile 2022
    buongiorno si può mettere un goccio dì brandy?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 11 aprile 2022
    @annamatia1976@:Ciao, sì puoi provare sfumando con del liquore per un tocco aromatico.
  • livia.maxenti
    venerdì 11 marzo 2022
    Posso usare anche il petto già tagliato?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 11 marzo 2022
    @livia.maxenti: Ciao, se preferisci sì ma dovrai regolarti con il tempo di cottura che sarà più breve smiley

Chiudi